Bentancur subito alla Juve, ecco la data del suo arrivo

Bentancur subito alla Juve, ecco la data del suo arrivo

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Il calciomercato di gennaio della Juventus è pronto a infiammarsi. Marotta e Paratici hanno rotto gli indugi: come riporta la Gazzetta dello Sport all’interno della sua edizione odierna, i dirigenti bianconeri vogliono portare subito Rodrigo Bentancur a Torino.

Bentancur – Juve: tutto subito

L’accordo col Boca Junior è ormai stato perfezionato da tempo, si tratterà solo di convincere il club argentino ad anticipare il passaggio del classe ’97 a Torino (inizialmente previsto per giugno 2017, così come previsto dall’affare Tevez).

La trattativa è avviata, i contatti sono costanti. Se il presidente Angelici accetterà di liberare il ragazzo con qualche mese d’anticipo senza chiedere ulteriori esborsi rispetto ai 9,4 milioni dell’opzione di riscatto, l’affare si farà.

Ostacolo Sub20

L’unico intoppo che ritarderà di qualche settimana l’arrivo di Bentancur a Torino è legato al Sub20, competizione che vedrà Rodrigo da protagonista. Per questo impegno con la Nazionale, quindi, il ragazzo potrà arrivare a Torino solo a metà febbraio. Cosa che non frena la Juventus, che è comunque convinta di anticipare l’acquisto del ragazzo per condurlo ad un inserimento nel mondo bianconero più lento e graduale.

L’investitura di Riquelme

Intanto Riquelme, di cui il 19enne uruguaiano ha raccolto l’eredità al Boca da due stagioni, su di lui ha dichiarato: Ho visto poca gente in vita mia con il suo tocco di palla. Quando prende la palla, ti dà la sensazione che qualcosa possa sempre succedere”.


Leggi anche: Ecco Mattia Caldara, il bravo ragazzo che ha stregato la Signora


 

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy