Nuova vita per Asamoah: ora potrebbe essere il terzino perfetto. Ma un sostituto di Evra non è da scartare

Nuova vita per Asamoah: ora potrebbe essere il terzino perfetto. Ma un sostituto di Evra non è da scartare


Le carriere dei giocatori sono come le montagne russe: vanno in una certa direzione poi, per motivi difficili da spiegare (infortuni, necessità, novità), prendono una diversa piega. Asamoah di queste curve ne ha avute molte, e stasera potrebbe esserne arrivata un’altra.

DA MEDIANO A TERZINO – La Juventus ha acquistato Asamoah dall’Udinese quando il ghanese si stava affermando come interno di centrocampo. E, in effetti, le prime apparizioni sono state in quel ruolo. Poi Antonio Conte ebbe un’idea che, in pratica, cambiò la carriera di Asamoah: spostarlo da dentro il campo verso l’esterno, nel suo scacchiere a cinque a centrocampo. E Asamoah rispose benissimo. Prestazioni da giocatore top abbinate a una grande incidenza in campo. Le carriere dei calciatori, però, come detto, sono come le montagne russe, e il ghanese ha trovato sulla sua strada un infortunio che lo ha tenuto fuori dai campi per quasi due anni. Quest’anno è tornato, e la prima idea di Allegri era stata quella di farlo tornare al suo ruolo originario, quello di mediano di centrocampo. Ma due anni di stop sono tanti: Asamoah non è più riuscito a trovare il ritmo giusto e ha giocato poco. Ed ecco una nuova curva, nata nella mente di Allegri per la partita di stasera: Asamoah terzino sinistro nella difesa a quattro per sopperire all’assenza di Alex Sandro e all’addio imminente di Evra. E il ghanese si è comportato bene, aprendo un nuovo scenario alla sua carriera bianconera.

MASINA PER EVRA – Asamoah, dunque, potrebbe diventare un ottimo sostituto del titolarissimo Alex Sandro ma, molto probabilmente, la dirigenza bianconera non vuole rimanere scoperta in quel ruolo. Ecco perché nelle ultime ore il nome più caldo che sta circolando nell’ambiente torinese è quello di Adam Masina, che proprio stasera ha giocato da avversario, ma che a breve potrebbe trasferirsi sotto la Mole.

eva

Le carriere dei giocatori sono come le montagne russe. Speriamo che il giro di Asamoah sia arrivato alla sua ultima curva…

Simone Calabrese

ULTIME NOTIZIE