Se anche Lichtsteiner azzecca i cross...

Se anche Lichtsteiner azzecca i cross…


La Juventus batte il Bologna con un rotondo 3-0. I punti di vantaggio sulla Roma sono di nuovo quattro e il Napoli dista ancora sette lunghezze, tutto questo con i bianconeri che devono recuperare una partita con il Crotone. Il primo gol è di Higuain imbeccato splendidamente da Pjanic (il giocatore da giardino, ricordate?), il secondo è di Dybala che mette a segno un calcio di rigore concesso per un fallo su Sturaro.

Nel secondo tempo è ancora Higuain a chiudere la pratica, con un colpo di testa facile facile su cross preciso di Lichtsteiner. Tutto normale, quindi. Tutto è andato secondo i piani. Un attimo, meglio rileggere il rigo precedente. Higuain segna di testa, ci può stare (come direbbe il buon Benitez), su cross preciso di Lichtsteiner… ci deve essere un errore. Riguardiamo gli highlights per esserne sicuri, forse la Juve ha riscattato Lirola e non ce ne siamo accorti.

No, è proprio Stephan il giocatore che mette un cross al bacio per la testa di Gonzalo.

Se il 2017 comincia così…

… c’è da stare tranquilli o, al contrario, c’è da preoccuparsi per il prosieguo di un anno che, visto l’evento, sembra essere uscito da qualsiasi schema razionale. Riguardiamo gli highlights ancora una volta. Sì, è Stephan. Che dire. Dopo l’infortunio di Alves e l’abbandono del tetto coniugale da parte di Evra, sembrava proprio che non ci fosse pace per le povere fasce bianconere. Invece, Asamoah si è dimostrato una buona alternativa (sul mercato, però, bisogna andarci comunque. Non scherziamo con la Provvidenza) e Lichtsteiner si è rialzato da tavola, dopo i bagordi natalizi, con i piedi montati nel verso giusto.

Higuain va ad abbracciarlo, non perché felice per la doppietta appena segnata, ma proprio per omaggiare lo svizzero. Un Higuain in versione Re Magio che fa visita al bambinello, insomma. A ringraziare lo svizzero, però, non è solo il Pipita, ma tanti altri.

eva

In primis, i tifosi che finalmente hanno potuto gustarsi la pizza davanti alla tv senza rischiare di strozzarsi con un peperone alla vista di un cross “standard” di Lichtsteiner. Poi ci sono i tifosi allo stadio che non hanno dovuto prenotare visite dal dentista per eventuali premolari recisi da una pallonata arrivata dalla fascia destra. Ringrazia anche il terzino del Bologna che non dovrà andare nell’ambiguo centro massaggi cinese (non è di proprietà di Suning, ve lo assicuriamo) per farsi curare la sciatica provocatagli dalla bordata micidiale ricevuta alla schiena.

C’è anche la Lipu ad aver già mandato un comunicato alla Juventus. L’organizzazione è lieta di non dover più pensare alla fauna ornitologica sterminata dai cross del terzino della società torinese.

In definitiva, grazie Stephan! Se queste sono le premesse del nuovo anno, allora nulla è precluso alla Juve, neanche il tetto del mondo! Un attimo, riguardiamo le immagini. Sì, è proprio lui.

ULTIME NOTIZIE