Spalletti: “Rincon piaceva anche a noi. La Juve? Sì, la allenerei”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Alla vigilia della sfida della sua Roma contro il Genoa, Luciano Spalletti ha parlato ai giornalisti durante la consueta conferenza stampa pre-partita. Rispondendo alle domande, il tecnico giallorosso ha parlato in qualche modo anche della Juventus, rivale principe nella corsa allo scudetto.

MERCATO

“Se Juve e Napoli sono più forti ora? Rincon e Pavoletti sono giocatori scelti. Rincon piaceva anche a noi, quindi oggi sono due squadre più forti. Ma siamo forti anche noi, questo è sicuro”.

FUTURO 

“Se non vinco devo far posto a un altro allenatore, anche perché questi giocatori sono forti. Allenerei la Juve? Io sono un professionista, è il mio lavoro. Potrei allenare qualsiasi squadra, anche Inter, Juventus, Fiorentina e le altre…”.

CULTURA VINCENTE

“Noi stiamo lavorando bene, con una società che sta investendo in tutti i sensi. Poi siamo tutti d’accordo: la Roma deve vincere”.