Svolta nella trattativa Juve-Luiz Gustavo. I tedeschi aprono, ma c’è ancora un ostacolo

Il calciomercato di riparazione è ormai ufficialmente entrato nel vivo. La Juventus, come sempre, si è portata già avanti con l’acquisto di Thomas Rincon, ma ha pronto un altro colpo per poter completare la mediana di Max Allegri. Il profilo, in questo caso, non è ancora stato trovato, ma Marotta e Paratici stanno sondando diverse opportunità.

GUSTAVO IN PRESTITO – Il nome più caldo in questi giorni è quello di Luiz Gustavo. Il centrocampista brasiliano in forza ai tedeschi del Wolfsburg sarebbe il profilo ideale per poter aiutare i bianconeri a completare la stagione: esperienza giusta, può giocare in Champions e arriverebbe con la consapevolezza di non essere un titolare, ma una pedina in più da sfruttare nei momenti del bisogno. Luiz Gustavo ritiene la sua avventura in Germania finita, nonostante abbia un contratto in scadenza nel 2018. Anche lo stesso Wolfsburg ritiene di potersi privare del brasiliano, e nelle ultime ore ha fatto sapere alla Juventus che sarebbe disposto ad aprire alla formula del prestito. Un’apertura importante, è vero, ma che nasconde un problema: i tedeschi vogliono un obbligo di riscatto di 15/20 milioni, mentre Marotta sarebbe disponibile solo in caso di diritto di riscatto.

La trattativa, dunque, sembra essersi sbloccata. Ora c’è da capire chi delle due società cederà per prima. E in queste situazioni potrebbe essere determinante la volontà del giocatore. E Luiz Gustavo sembra non avere più dubbi: vuole la Juve.

Simone Calabrese

Siamo su Google News: tutte le news sulla Juventus CLICCA QUI

I commenti sono chiusi.

Preferenze privacy