Pruzzo, che attacco a Pjanić: "Giocatore da giardino. Alla Juve non serve"

Pruzzo, che attacco a Pjanić: “Giocatore da giardino. Alla Juve non serve”


Roberto Pruzzo è stato una bandiera della Roma e, ogni volta che parla, il mondo giallorosso si ferma ad ascoltare le parole del proprio beniamino. Le ultime dichiarazioni dell’ex attaccante della Roma, ne siamo sicuri, creeranno tante tante polemiche.

ATTACCO A PJANIC’ – Intervenuto telefonicamente a Radio Radio, Pruzzo ha prima parlato della possibile trattativa Fiorentina-Roma per Badelj, e ha dichiarato che “Vedo l’operazione molto complicata perché la Fiorentina vuole molti soldi per il centrocampista. Credo che poi sarebbe meglio tenersi Paredes e andare avanti con lui”. Pruzzo non convinto, dunque, di Badelj, ma la vera bomba l’ha lanciata poco dopo, quando la discussione si è spostata sulla Juventus. L’ex attaccante giallorosso ha descritto il profilo adatto per i bianconeri: secondo lui, alla Juve serve “un centrocampista a destra e manca e qualche volta stecca come nel caso di Witsel o Draxler che hanno preso altre strade. Deve trovare un giocatore che possa fargli fare il salto di qualità”. Giocatore di qualità che, a detta di Pruzzo, non può essere Miralem Pjanić, ritenuto addirittura ” un calciatore da giardino, che qualche volta ti risolve le partite, ma alla Juventus serve un calciatore con maggiore personalità“. Un duro attacco, dunque, all’ex centrocampista numero 5, ritenuto da Pruzzo un buon giocatore, ma senza personalità.

eva

Le parole di Pruzzo faranno sicuramente discutere, e ora vedremo come reagiranno i tifosi a queste parole di uno dei più grandi attaccanti della storia della Roma.

Simone Calabrese

ULTIME NOTIZIE