Juve-Dybala, ci siamo. E la società fissa il prezzo della Joya

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Le speculazioni sul futuro di Dybala stanno per finire. Come confermato dallo stesso Marotta, è praticamente tutto fatto per il rinnovo dell’argentino, ed entro gennaio l’ufficialità dovrebbe arrivare.

OK IL PREZZO E’ GIUSTO – Come detto, tante sono state le speculazioni su questo rinnovo. Sembrava tutto fatto per dicembre, poi lo slittamento e le conseguenti domande su un eventuale problema nella trattativa. Negli ultimi giorni a mettere benzina sul fuoco ci hanno pensato i quotidiani spagnoli, i quali hanno sottolineato l‘interesse per la Joya da parte di Barcellona e Real Madrid. I tifosi bianconeri si sono immediatamente spaventati, anche grazie all’iniziale silenzio della società. Silenzio che è stato rotto da Beppe Marotta, che invece ha praticamente annunciato il rinnovo. Rinnovo che ha portato anche a diversi retroscena, tra cui il prezzo che farebbe vacillare la Juventus se dovesse arrivare un fax con quella cifra: si tratta di 150 milioni di euro. Non una clausola rescissoria, ma un limite di buon senso che si è data la Vecchia Signora.

INGAGGIO TOP – Con queste cifre, c’è da scommettere che anche l’ingaggio del rinnovo della Joya sarà faraonico: quasi 7 milioni di euro a stagione, una cifra che lo eleggerà a status di top player, in tutto e per tutto. Sia dal punto di vista economico, che da quello professionale.

Il matrimonio Dybala-Juve continuerà, dunque, ancora per tanti anni. Sarà difficile, infatti, strappare la Joya ai bianconeri, che hanno grande voglia di ergerlo a nuova bandiera per un futuro italiano e europeo sempre più importante.

Simone Calabrese