Dani Alves ed Evra, due esterni scontenti alla Juve

Dani Alves ed Evra, due esterni scontenti alla Juve


Non solo un centrocampo da migliorare, perché è chiaro che per obiettivi nobili come la Champions’ il solo Rincon non basti,per  la Juventus è arrivato il momento di iniziare a pensare a come ringiovanire le sue corsie, dove l’età media è di circa 30 anni, in ottica mercato estivo.

CHI LASCIA A GIUGNO?

A tal proposito, stando alle indiscrezioni rilasciate da la Repubblica poche ore fa, la Juve deve fare i conti con i suoi esterni scontenti: da un lato Patrice Evra, reduce da una prestazione negativa in Qatar contro il Milan nella finale di Supercoppa e che, stando alle parole del suo agente Pastorello, vorrebbe giocare di più; dall’altro Dani Alves, il quale prima del suo infortunio al perone – che lo obbligherà a tornare a metà febbraio circa – si era già lamentato con il suo entourage per i pesanti carichi di lavori utilizzati a Vinovo.

Quasi sicuramente i due bianconeri over 30 lasceranno Torino a fine stagione. Sicuro non li seguirà né Lichtsteiner, che invece vedrebbe allungarsi il contratto di un anno, né Alex Sandro, che presto, invece, firmerà un rinnovo fino al 2021.

LE ALTERNATIVE SULLE CORSIE

AlvesÈ necessario, dunque, trovare le giuste alternative, possibilmente più giovani rispetto agli uscenti. A Marotta piace da sempre Darmian che non è molto apprezzato da José Mourinho, oppure l’ad bianconero potrebbe portare a casa il giovanissimo Pol Lirola, 19enne terzino attualmente in prestito al Sassuolo.

Sempre Repubblica, poi, scrive di un interesse concreto per Danilo, terzino destro del Real Madrid, ex compagno di squadra di Alex Sandro al Porto, e la cui valutazione si aggira intorno ai 18 milioni. Tuttavia, sul brasiliano ci sarebbero gli occhi dell’Hebei Fortune, club cinese allenato da Manuel Pellegrini.

Loading...