Lippi soccorre la Juve: "Supercoppa? Calo inaspettato, ma non rovinerà la stagione". Poi difende Allegri

Lippi soccorre la Juve: “Supercoppa? Calo inaspettato, ma non rovinerà la stagione”. Poi difende Allegri


Marcello Lippi torna a parlare di Juve, e decide di tentare di gettare acqua sul fuoco. L’ex allenatore dei bianconeri, infatti, è stato ascoltato da Raisport per quanto riguarda la Supercoppa Italiana del 23 dicembre. Lippi ha rilasciato dichiarazioni importanti sulla sua ex squadra e, si può dire, ha difeso i colori bianconeri.

marcello-lippi_1pzjegz5agbus1gcrpd5mu8m9g

SUPERCOPPA – Sul capitolo Supercoppa, Lippi si è detto molto sorpreso per la prestazione della Juve, anche se, secondo l’ex allenatore, non è tutto buio. “Di solito la Juve non fallisce partite cosi’. Puo’ prendere un’imbarcata come col Genoa, ma sa gestire appuntamenti importanti. Invece ho visto un calo inaspettato e improvviso. Una squadra spenta, stanca, che ha commesso errori e mai fatto pressing, lasciando che il Milan avesse il sopravvento. Succede”.

RABBIA GIUSTA – Poi Lippi ha difeso il suo conterraneo Massimiliano Allegri, che a fine partita ha sbottato per la prestazione dei suoi ragazzi. Lippi, inoltre, si è detto tranquillo del resto della stagione, in quanto conosce molto bene il mondo della Vecchia Signora. “Non cambierà il resto della stagione, ma capisco la rabbia di Allegri: la Juve ha sbagliato atteggiamento. Ma si riprenderà. Ci riesce sempre: anche perché  nelle ultime giornate aveva dato segnali di crescita della manovra”.

Il momento non è idilliaco, questo è vero. Ma ci ha pensato il “pompiere” Lippi a spegnere sul nascere le polemiche…

Simone Calabrese

Loading...