Evra, tentazione Premier. L'addio potrebbe arrivare già a gennaio

Evra, tentazione Premier. L’addio potrebbe arrivare già a gennaio


La notizia ha del clamoroso, in quanto arriva come un fulmine a ciel sereno, inaspettata e sorprendente: Patrice Evra starebbe meditando ad un imminente addio già a gennaio.

chiellini-evra

VOGLIA DI PREMIER – Uno degli uomini più esperti della Juventus sembrerebbe, dunque, intenzionato a concludere anzitempo la sua avventura bianconera. Evra è un senatore indiscusso dello spogliatoio dei campioni d’Italia, ed è anche un leader e un punto di riferimento per i tifosi bianconeri.

Evra, è da dirlo, sta bene alla Juventus, ma al cuore non si comanda, e la sua voglia di tornare in Inghilterra potrebbe diventare decisiva. In realtà, fonti ben informate parlano di una decisione già presa, e ora rimane solo da capire quale sarà la nuova destinazione del francese.

ADDIO A GENNAIO – Ricordiamo che Evra ha ancora un anno e mezzo di contratto, ma questo non dovrebbe rappresentare un problema, soprattutto se il francese chiedesse ufficialmente la cessione. Cessione che potrebbe arrivare già a gennaio, anche se c’è una piccola speranza che il numero 33 continui in bianconero per altri sei mesi.

Il vero problema per gennaio sarebbe trovare un sostituto. Il carattere di Evra non si trova in tutti i calciatori, e l’addio del francese lascerebbe un buco importante nello spogliatoio.

 

Loading...