Gagliardini: "Europa alla portata. Io Pogba bianco? Magari"

Gagliardini: “Europa alla portata. Io Pogba bianco? Magari”


Ad inizio stagione Roberto Gagliardini non avrebbe mai immaginato di passare un Natale così in alto. Sesto in classifica con la sua Atalanta e pupillo del centrocampo di Gasperini. Ma nonostante il netto salto di qualità, Gagliardini non è ancora sazio. Ecco le sue parole ai microfoni di Sky Sport:

Europa alla portatagagliardini

“L’obiettivo di una qualificazione in Europa credo non sia troppo lontano, anche perché arrivati praticamente al termine del girone d’andata abbiamo dimostrato di essere una squadra forte, che non è mai andata in difficoltà contro nessuno. Penso che sia proprio alla nostra portata”.

“Migliaccio scherzava sulla Juventus. Avevamo appena battuto il Sassuolo in trasferta, venivamo da 3-4 vittorie di fila e allora ha voluto fare questa battuta. Anche perché lui è da tanti anni a Bergamo e da sempre è abituato a lottare per la retrocessione, quindi ci sta che abbia voluto scherzare così, anche perché la Juventus effettivamente non era tanto lontana. A parte le battute, comunque, all’Europa ci si può pensare sul serio, mentre lo scudetto credo sia qualcosa di realmente irraggiungibile. Ci sono tantissime squadre più attrezzate con giocatori molto forti e con molta esperienza. Vedremo, ma non è il nostro obiettivo”.

L’idolo Pogba

Paul Pogba

“Pogba è il massimo sotto tutti i punti di vista, ha tutte le caratteristiche del centrocampista perfetto: gamba, forza, tecnica, tra l’altro tutti al livello massimo possibile. E’ un fenomeno assoluto, è devastante. Magari essere il Pogba bianco, ma non lo sono assolutamente, almeno al momento. Tra qualche anno, qualche gol e tante presenze magari mi potrò avvicinare ai suoi livelli”.

Loading...