Moggi: "Le parole di Berlusconi? Avrebbe dovuto evitare, potrei direi tante cose ma..."

Moggi: “Le parole di Berlusconi? Avrebbe dovuto evitare, potrei direi tante cose ma…”


Luciano Moggi, storico direttore generale della Juventus, è tornato a parlare in vista della Supercoppa di oggi tra Juventus e Milan, gara ricca di polemiche a causa del ritardo dell’aereo che doveva accompagnare la società rossonera in Qatar prima e per le parole pretestuose del presidente del Milan, Silvio Berlusconi, dopo.

DA EVITARE. Ai microfoni di Radio Kiss Kiss l’ex dg della Juventus commenta le parole infelici di Berlusconi “La Juve si ferma cambiando arbitri e giudici” prendendo una posizione precisa e chiara: “Quella di Berlusconi è stata una battuta che avrebbe potuto e dovuto evitare. Ci sarebbero da dire tante cose e lui lo sa bene ma non voglio fare dichiarazioni…”. Tutt’altro che morbido Luciano Moggi nei confronti del quasi ex presidente della società rossonera.

PARTITA. Al centro della discussione c’è soprattutto la Supercoppa di oggi in programma alle 17:30, ora italiana, che vedrà sfidarsi la Juventus e il Milan, le due squadre che ai tempi in cui Moggi era dirigente dei bianconeri erano rivali incontrastati, in Italia e in Europa: “Altro che arbitri, il Milan per vincere dovrebbe fare dei cambi a livello di dirigenza e intervenire sul parco calciatori. Per la Supercoppa la Juventus resta favorita ma nelle partite secche può succedere di tutto, in queste gare l’agonismo è superiore alla qualità…”

Aristide Rendina

Loading...