Siviglia, arrestati 14 ultras coinvolti nell'aggressione ai tifosi della Juve

Siviglia, arrestati 14 ultras coinvolti nell’aggressione ai tifosi della Juve


Sono stati arrestati 14 ultras del Siviglia per il loro presunto coinvolgimento nell’aggressione ai tifosi bianconeri dello scorso 21 novembre, in occasione del match di Champions League tra il club spagnolo e la Juventus.

I tifosi arrestati fanno parte di un gruppo di estrema sinistra, legato ai Biris, ovvero agli ultras radicali del Siviglia. L’incidente era avvenuto la sera prima della gara, in un bar mentre i bianconeri stavano cenando. Tre i feriti, di cui uno grave ed operato d’urgenza dopo aver ricevuto sette coltellate.

15079021_10202472650613079_1763939839585757352_nTutti gli arrestati sono accusati di: lesioni, danni, appartenenza ad un gruppo criminale e disordine pubblico. Il Siviglia si era dichiarato disposto ad aiutare nelel indagini che hanno portato a trovare i colpevoli.

ULTIME NOTIZIE