Verso Juve-Milan - 3-5-2 o 4-3-1-2. Pjanic e Lichtsteiner hanno recuperato, in avanti ballottaggio Mandukic-Dybala

Verso Juve-Milan – 3-5-2 o 4-3-1-2. Pjanic e Lichtsteiner hanno recuperato, in avanti ballottaggio Mandukic-Dybala


Ancora due giorni e poi la Supercoppa Italiana 2015/2016 avrà il suo padrone. A Doha, in Qatar, Juventus e Milan si sfideranno per una finale molto sentita e importante per inanellare l’ennesimo successo della loro storia.

PRENDE QUOTA L’IPOTESI 4-3-1-2 – Dopo la seduta di allenamento, inizia a scorgersi qualche piccolo verdetto. Pjanic ha pienamente recuperato dalla contusione e ci sarà. Con il bosniaco in buone condizioni, Allegri può optare per il 4-3-1-2. Buoni segnali anche da Lichtsteiner che dovrebbe farcela, in questo caso lo svizzero andrebbe a collocarsi come terzino destro della difesa a 4. In attacco, salgono le quotazioni di Dybala, che mette così in discussione la titolarità di Mandzukic. In difesa troverà posto Rugani, apparso in forma nelle ultime uscite, in coppia con Chiellini.

WELCOME BACK 3-5-2 – Molto dipende dalle condizioni di Pjanic e Lichtsteiner: convocati ma non al 100%. Allegri sta pensando di tornare al solito e solido 3-5-2, in quanto senza questi ultimi non avrebbe gli interpreti per schierare il nuovo 4-3-1-2 che tanto ha fatto bene nelle ultime partite. Davanti a Buffon, in questo caso, si rivedrebbe una difesa a 3, con Benatia favorito su Barzagli e Rugani-Chiellini a completare il reparto. In cabina di regia ci sarà Marchisio, probabilmente affiancato da Sturaro e sicuramente da Khedira. Gli esterni saranno Alex Sandro e Lichtsteiner (se non dovesse farcela, pronto Cuadrado), mentre in attacco l’unico sicuro del posto è Higuain, con Mandzukic e Dybala che si giocheranno il ruolo al fianco del Pipita. Ad ora è il croato il favorito, visto che Dybala deve ancora smaltire l’infortunio.

PROBABILE FORMAZIONE JUVE (4-3-1-2) – Buffon; Alex Sandro, Rugani, Chiellini, Lichtsteiner; Khedira, Marchisio, Sturaro, Pjanic; Higuain, Mandzukic/Dybala.

Loading...