Perotti: "Buffon ha ragione, possiamo lottare per lo scudetto. Peccato per Pjanic..."

Perotti: “Buffon ha ragione, possiamo lottare per lo scudetto. Peccato per Pjanic…”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Il conto alla rovescia per il big match è iniziato. Mancano due giorni a Juventus-Roma, la sfida che potrebbe riaprire lo scudetto. Per ottenere un risultato allo Juventus Stadium, i giallorossi dovranno sperare nella vena realizzativa di Dzeko e nella fantasia di Perotti.

Proprio l’argentino – ai microfoni di Sky Sport – ha presentato la sfida di sabato. Ecco le sue dichiarazioni: “La Juventus è fortissima, con tanti calciatori esperti e internazionali. Hanno vinto quelle partite in cui noi abbiamo lasciato punti, quelle dove le squadre si chiudono. A noi manca qualcosa da questo punto di vista. Ma stiamo andando bene, possiamo vincere lo scudetto, Buffon ha ragione. Abbiamo battuto tutte le grandi squadre, ce lo meritiamo. Siamo a 4 punti dalla Juventus, ora abbiamo uno scontro diritto da vincere”.

DYBALA

“Quando ho giocato contro di lui si vedeva che aveva qualità. E’ umile, ha un sinistro pazzesco. Non gli è pesato il fatto di passare dal Palermo alla Juventus. Non lo conosco personalmente, ma se continua così può diventare uno dei migliori al mondo”.

BOMBER A CONFRONTO 

download“Higuain e Dzeko sono due attaccanti che fanno sempre gol, ma per me i miei compagni sono più forti degli altri. Comunque hanno tante qualità entrambi: sono completi, si abbassano per prendere palla e fanno assist. Sono i migliori al mondo”.

ADDIO PJANIC

“A Torino non ha vinto ancora nulla. Peccato, avrebbe potuto vincere qualcosa anche qui. Siamo vicini alla Juventus, possiamo lottare per lo scudetto. E poi ci sono Coppa Italia ed Europa League…”

 

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy