La Juve ha abbandonato la pista che portava a Kessie

La Juve ha abbandonato la pista che portava a Kessie


I giornali lo davano come un affare ormai fatto quello tra Juventus e Atalanta per il 20enne centrocampista ivoriano Franck Yannick Kessie, ma sembra che la società bianconera non sia più disposta ad acquistare il cartellino dell’atalantino.

Kessie in questa prima parte di stagione si è rivelato come la sorpresa dell’Atalanta e uno tra i migliori centrocampisti della serie A, al punto che Marotta sembrasse convinto di chiudere l’operazione con i nerazzurri per poter regalare un giocatore importante ad Allegri soprattutto in chiave Champions’.

MA I PIANI SONO CAMBIATI

Tuttavia però, stando a quanto riportato da Tuttosport, Marotta sembra aver abbandonato la pista che portava l’ivoriano a Torino a gennaio, o comunque nella prossima stagione, escludendo quindi Kessie dalla lista dei desideri di mercato bianconeri.  Il motivo sarebbe dovuto al fatto che Kessie abbia trascorso qualche serata movimentata di troppo a Milano, un atteggiamento che alla dirigenza juventina non piace assolutamente.

Infatti, secondo altre indiscrezioni, l’agente del giocatore, George Atangana, dopo esser venuto a conoscenza dei passi indietro della Juventus, si sarebbe mosso verso Londra, dove il Chelsea di Antonio Conte sarebbe molto interessato al giocatore.

In ogni caso, la Juve è comunque interessata ad altri due giovani talentuosi dell’Atalanta: il centrocampista Gagliardini e il difensore Caldara.

La società bianconera, dunque, dovrà rivedere i propri piani di mercato. A gennaio l’intenzione è sicuramente quella di regalare un centrocampista ad Allegri – o forse 2 – per poter permettere alla rosa di affrontare un cammino eccellente su tutti i fronti.

kessieLe ultime voci di calciomercato riguardano Axel Witsel dello Zenit, in scadenza di contratto a giugno 2017, che la Juve vorrebbe portare a Torino a gennaio – dopo il tentativo fallito nell’estate scorsa – con una somma di circa 6 milioni di euro, e poi Steven N’Zonzi, centrocampista del Siviglia, il quale avrebbe una clausola rescissoria di 30 milioni di euro, motivo per cui risulta essere una trattativa più difficile da portare avanti il prossimo mese.

 

Loading...