Boniek, il doppio ex: "Grande sfida, la Juve è superiore ma vincerà la Roma"

Boniek, il doppio ex: “Grande sfida, la Juve è superiore ma vincerà la Roma”


Zibì Boniek, presidente della Federcalcio polacca, è in partenza per l’Italia con il dirigente giallorosso Antonio Tempestilli: vacanze romane, senza perdere di vista il pallone. Sabato allo Stadium ci sarà la sfida tra Juve e Roma, le sue vecchie squadre, ed è scontato chiedergli un commento. Ecco quanto raccolto dal Corriere dello Sport.

“SABATO VINCE LA ROMA…”

dybala-juve-roma

I bianconeri in Serie A sono davanti a tutti: hanno lo stadio di proprietà, un fatturato largamente superiore alle avversarie, una grande organizzazione, un allenatore vincente, un’ottima squadra con la giusta cattiveria. Hanno vinto cinque scudetti di fila e altri cinque ne vinceranno. E’ un ciclo lungo, il loro, però la partita di sabato la vincerà la Roma. Sento che potrà violare Stadium”.

SULLA CHAMPIONS

Dettato il pronostico sulla partita-scudetto, Zibì analizza la Champions, soffermandosi sulle aspettative delle italiane: La Juventus è andata vicinissima a vincere la Coppa due anni fa, nella finale di Berlino contro il Barcellona. Ci riproverà, ma le pretendenti sono tante. E alla fine trionfa una sola. Il Napoli non è stato fortunatissimo nel sorteggio: con il Real Madrid, campione in carica, sarà dura, ma l’esito della doppia sfida è tutt’altro che scontato. Per me può farcela a passare il turno. Voglio dire una cosa su Gabbiadini: è fortissimo, ma si vede che ha paura, è condizionato dall’ambiente: se andasse altrove, sarebbe decisivo”.