Torino Juventus Diretta - Live Torino-Juventus Derby

Torino-Juventus – Si va verso il 4-4-2, confermato Rugani


ORE 11.30 – SI VA VERSO IL 4-4-2

Sembrano essere stati dissipati i dubbi di Max Allegri. Pjanic, infatti, dovrebbe essere escluso. Oltre ai motivi tattici, ci sarebbero anche dei fastidi muscolari per il bosniaco, che quasi sicuramente dovrebbe accomodarsi in panchina. Si prevede, dunque, un ibrido, che potrebbe portare la Juventus a schierarsi da un 4-4-2 iniziale a un 3-5-2, fino ad arrivare addirittura a un 4-3-3. Tutto dipenderà dalle posizioni di Sturaro e Cuadrado: se saranno i due esterni di centrocampo, sarà 4-4-2, altrimenti un 3-5-2 che, in fase offensiva, diventerà 4-3-3 con l’allargamento di uno tra Higuain e Mandzukic.

In difesa, invece, confermato Rugani. Al fianco del toscano, dovrebbe giocare Chiellini, con Lichtsteiner e Alex Sandro sulle fasce.

ORE 8.30 – DUBBI PER ALLEGRI

E’ il giorno del derby. Torino e Juventus si sfidano in una stracittadina dai tantissimi significati e soprattutto di grande importanza. Il Torino, per continuare nel suo ottimo periodo e continuare a sognare l’Europa; la Juventus, invece, per scacciare una Roma minacciosa e avvicinarsi allo scontro diretto di settimana prossima almeno con 4 punti di vantaggio. Il calcio d’inizio è fissato alle 15.

TORINO JUVENTUS DIRETTA

Torino Juventus diretta inizierà alle 15.

TENTAZIONE 4-3-3

Sono 20 i convocati di Max Allegri. Torna nella lista Paulo Dybala, ma l’argentino difficilmente sarà della partita dal primo minuto. Sorprendentemente, potrebbe uscire fuori dall’undici iniziale anche Miralem Pjanic. Il bosniaco, infatti, alla vigilia era ben accreditato per il ruolo di trequartista nel 4-3-1-2 che il mister toscano avrebbe dovuto schierare. In realtà, sembra che Allegri possa puntare su un 4-4-2, con Cuadrado ad agire da esterno di centrocampo a destra e Sturaro a sinistra, come già visto a Verona, contro il Chievo.allegri1 In questo modo sarebbe fondamentale, ancora una volta, il ruolo di Gonzalo Higuain, chiamato a fare operazioni di raccordo tra il centrocampo e l’attacco. Prende quota, dunque, un centrocampo che prevede Khedira e Marchisio in mezzo, che saranno chiamati a correre tantissimo in entrambe le fasi.

In difesa, invece, come sottolineato da Allegri in conferenza stampa, dovrebbe esserci Lichtsteiner sulla destra, mentre sulla sinistra ritroverà spazio Alex Sandro dopo il riposo della Champions. In mezzo, al fianco di Chiellini, ballottaggio Benatia-Rugani.

Probabile formazione Torino-Juventus: Buffon; Lichtsteiner, Rugani, Chiellini, Alex Sandro; Cuadrado, Marchisio, Khedira, Sturaro; Mandzukic, Higuain.

Loading...