Torino-Juve, parla Mihajlović: "La mentalità della Juventus fa la differenza"

Torino-Juve, parla Mihajlović: “La mentalità della Juventus fa la differenza”


Gara di grande orgoglio e tenacia quella del Toro di Sinisa Mihajlović, eppure non basta contro questa Juventus. E’ lo stesso tecnico granata ad ammetterlo, rilasciando alcune dichiarazioni per Sky Sport.

GRANDE GARA

“E’ stata sicuramente una bella gara giocata a viso aperto e alla pari Nel secondo tempo meritavamo qualcosina in più, abbiamo avuto tre belle occasioni andate male. Penso che loro sono costruiti per vincere tutto, noi per andare in Europa League, ma oggi pomeriggio non ho visto differenze. Anzi”.

TROPPO FORTI

“Sono veramente orgoglioso dei miei ragazzi. Se non sai sfruttare le occasioni la Juve ti punisce. Oggi c’è la consapevolezza che giocando così giocheremo alla pari con chiunque, dobbiamo continuare su questa strada.  La qualità e la fortuna hanno fatto la differenza oggi, basta guardare il tacco di Mandzukic. Ma cose come questa succedono nelle partite come quella di oggi. E’ vero che siamo partiti più bassi, infatti ho detto all’intervallo di alzare il ritmo perché loro hanno giocato molte più partita. Abbiamo attaccato molto di più, ma se non fai gol la Juve ti punisce al minimo errore. Non siamo riusciti a mantenere il possesso palla, ma abbiamo giocato con la Juve, che è nettamente la migliore del campionato, questo è palese per tutti”.

belotti-fermo-per-tre-settimanesaltera-la-sfida-contro-latalanta_58d83d7e-7380-11e6-ab00-af7569779d6f_700_455_big_story_linked_ima

BELOTTI-PIPITA

“Belotti è un giocatore straordinario, con ampi margini di miglioramento. Deve mantenere l’umiltà e giocare come sta facendo ultimamente, senza fermarsi. Ho confermato anche in conferenza stampa che volevo fare i complimenti ad Higuain e Belotti. L’argentino è un grande campione, ma il Gallo per quello che da alla mia squadra è sicuramente l’ideale”.

Loading...