Marotta: "Ci aspetta una gara difficile ma siamo pronti"

Marotta: “Ci aspetta una gara difficile ma siamo pronti”


Beppe marotta ha rilasciato un’interessante dichiarazione ai microfoni di Mediaset Premium. Argomento caldo il derby della Mole, partita in cui scenderanno in campo tra pochi minuti la sua Juventus e il Torino. Ha parlato anche di Higuain, della (non) squalifica di Strootman e di Bentancur.

DERBY. Sul Derby Marotta non ha dubbi: “La Juve è abituata a gestire queste partite, poi ognuno le prepara a modo proprio. Troviamo sempre squadre motivate e straordinarie, sappiamo che è una gara difficile e siamo motivati”. 

GONZALO. Allo stesso modo chiaro e fiducioso su Higuain, anche alla luce delle ultime prestazioni:  “Higuain? Sicuramente un giocatore che ci ha abituato a gol importanti ma deve supportare la squadra e viceversa, ha dimostrato grandi qualità, più se segna ancora meglio, siamo nella fase interlocutoria del campionato, ha mostrato il suo valore, dimostrerà ulteriormente quello che è classe di fare”. 

STROOTMAN. Argomento caldo in settimana la squalifica poi annullata a Strootman, centrocampista della Roma:  “Strootman? Noi avevamo espresso una critica non dal punti di vista giuridico ma sulle parole di Baldissoni, da tifoso di calcio ci fa piacere che ci sia, una motivazione in più per vincere”.

TALENTO ARGENTINO. Infine una parole anche sul talento argentino vicinissimo alla Juventus:  “Bentancur? Noi abbiamo siglato un documento l’anno scorso con la prelazione su diritti definitivi, abbiamo una scadenza ad aprile 2017, abbiamo premesse positive più meccanismi particolari ma non partecipazione ad acquisizione, poi una percentuale in caso di trasferimento, non il 50%,  poi dei bonus, un format contrattuale elaborato ma a titolo definitivo”. 

Aristide Rendina

ULTIME NOTIZIE