Marotta: "Per il sorteggio ci affidiamo al destino. E sul mercato..."

Marotta: “Per il sorteggio ci affidiamo al destino. E sul mercato…”


Tra pochi minuti inizierà la sfida tra Juventus e Dinamo Zagabria. Nel pre partita, Giuseppe Marotta si è fermato ai microfoni di Mediaset Premium: “Primi o secondi? Siamo arrivati a Berlino da secondi, quando siamo arrivati primi siamo stati eliminati, non pensiamo a questo, il sorteggio ha un ruolo importante ma ci affidiamo al destino.

MAROTTA SUL CASO STROOTMAN

ChampionsDopo il derby, Strootman è stato squalificato per due giornate e salterà anche la partita contro la Juve. Marotta preferisce non parlarne: “Non entriamo nelle polemiche, ci confronteremo sul campo. Dobbiamo vincere con o senza Strootman in campo, un match importante e difficile. Le parole di Baldissoni? Posso dire che lui è un tifoso romanista, è giusto che abbi queste esternazioni, la prima la giocano con il Milan poi, quindi…”. Con allusione ad una possibile riduzione di squalifica.

E sui possibili acquisti di gennaio: “La Juve ha un organico che risponde a pieno agli obiettivi. Ci sono stati infortuni che hanno menomato il centrocampo, siamo competitivi come squadra, affronteremo il mercato di gennaio come opportunità. Non credo offra grandi opportunità anche perché è difficile trovare giocatori da Juventus, siamo vigili”.

Michele Ranieri

ULTIME NOTIZIE