ReLIVE Juventus - Dinamo Zagabria 2-0, HIGUAIN e RUGANI!

ReLIVE Juventus – Dinamo Zagabria 2-0, HIGUAIN e RUGANI!


90′ +2 – FINISCE QUI! La Juventus vince 2-0 contro la Dinamo Zagabria e vola agli ottavi di finale di Champions League al primo posto nel girone. Bianconeri che portano a casa i tre punti grazie alle reti nel secondo tempo di Higuain e Rugani. 

90′ +1 – Mamma mia, Dybala sembra stare benissimo! Altra azione personale, altra conclusione: fuori di poco.

90′ – Due minuti di recupero.

86′ – Ultimo cambio del match: esce Moro, entra Matel.

85′ – Colpo di testa di Mandzukic che termina a lato. Era la sua ultima azione: esce proprio lui ed entra Hernanes.

82′ – Il sinistro di Dybala è subito caldo! Ci prova a giro da fuori area, il tiro non è molto pericoloso ed arriva comodo comodo tra le braccia di Livakovic. Dybala ha tantissima voglia e si vede!

80′ – E’ arrivato il momento del ritorno in campo di Paulo Dybala: entra l’argentino, esce Pjanic.

74′ – Due cambi: dentro Sturaro per Marchisio e Stojanovic per Soudani.

73′ – GOOOOOOL! RUUUUGANI! CI HA PRESO GUSTO! Terzo gol stagionale per il difensore, il primo in Champions League: corner di Pjanic, stacco e colpo di testa perfetto. E’ 2-0. 

72′ – Altra occasione per Lemina: gran botta col destro, palla deviata in corner da un difensore.

67′ – Juve pericolosa in contropiede: Cuadrado però si innamora del pallone e dei dribbling e viene chiuso al limite dell’area quando si stavano liberando Higuain e Pjanic.

61′ – Ammonito anche Coric, è il primo giallo per la Dinamo Zagabria.

57′ – Primo cambio del match: dentro Fiolic, fuori Gojak.

56′ – Si aprono ancora di più gli spazi per la Juve: ci ha provato Pjanic, con quello che era a metà tra un tiro e un assist per Manduzkic: Livakovic in qualche modo para.

54′ – Secondo ammonito della gara: è Evra.

52′ – HIGUAAAAIIIIIN! ECCOLOOOO! JUVENTUS IN VANTAGGIO! Gran dribbling di Lemina al limite dell’area, il pallone resta lì e arriva al Pipa che fa partire un missile e porta in vantaggio la Juve! Si è sbloccato Higuain, è 1-0!

50′ – Ci prova Marchisio da lontano: tiro molto velleitario.

45′ – Si riparte!

45′ +1 – FINE PRIMO TEMPO! Prima frazione di gara che ha visto la Juve in pieno controllo, ma senza riuscire ad affondare il colpo: i bianconeri possono fare molto di più. E’ 0-0 al 45′.

45′ – Un minuto di recupero.

44′ – Insiste ancora la Juve, questa volta con Mandzukic: tiro potente e centrale da posizione ravvicinata, ma Livakovic non blocca e rischia di combinare un pasticcio. La Dinamo si salva ancora.

41′ – Bella punizione di Pjanic da molto lontano: Livakovic respinge.

39′ – Azione prolungata dei bianconeri sull’asse Pjanic-Cuadrado, conclusa con un tiraccio di Lemina che finisce in curva.

38′ – Decisamente meglio questo tiro di Coric: la conclusione è comunque centrale e Neto c’è.

35′ – Si vede finalmente anche la Dinamo dalle parti di Neto: ci ha provato Junior Fernandes, ma il suo tiro è veramente un disastro e Neto blocca ad occhi chiusi.

34′ – Rischia parecchio la Dinamo: Livakovic si fa sfuggire dalle mani un pallone innocuo su un corner, si scatena una specie di flipper in area ma i croati si salvano.

32′ – Grande occasione per la Juve! Cross di Mandzukic dall’interno dell’area per Pjanic che si era inserito al centro: colpo di testa debole e facile per Livakovic.

30′ – Allegri cerca di cambiare qualcosa tatticamente: è un 4-3-1-2 con Evra e Cuadrado terzini, Pjanic dietro le punte.

25′ – Il tema della sfida è piuttosto chiaro: Juve in controllo che fa girare palla, Dinamo che si difende come può e non riesce a ripartire. Il problema è che i bianconeri non stanno aumentando i giri per affondare.

19′ – Dopo quasi un quarto d’ora la Juve torna a concludere in porta: Marchisio ha cercato un gran gol da fuori area, ma il tiro è totalmente fuori misura.

15′ – Ammonizione per Higuain, autore di un fallo a centrocampo.

10′ – Primi dieci minuti con la Juve assolutamente in controllo: la Dinamo sembra abbastanza in difficoltà.

5′ – Ancora Juve in avanti! Higuain va alla conclusione servito da Pjanic, ma il tiro è deviato in corner: balla, eccome, la difesa della Dinamo.

2′ – Si fa subito vedere la Juve con Pjanic: il bosniaco ci prova da fuori area, la palla è innocua e termina sul fondo.

1′ – Si parte, è iniziata Juventus-Dinamo!

20.40 – Ecco l’inno della Juve: squadre nei tunnel, è tutto pronto.

20.30 – Pochi minuti ancora e poi sarà Juve-Dinamo, la sfida che vale il primo posto nel girone per i bianconeri. Panchina di lusso per Max Allegri: ci sono infatti Buffon, Chiellini, Alex Sandro, Khedira, Hernanes, Sturaro e Dybala. Per il numero uno bianconero semplice turno di riposo, esordio in Champions League per Neto.

19.45 – Si accendono le luci sullo Stadium per l’ultima partita del girone. La Juventus è già certa del passaggio del turno, mentre i croati sono già fuori dalla competizione. Un successo bianconero garantirebbe il primato, ma in caso di vittoria del Lione, addirittura anche la sconfitta basterebbe.

FORMAZIONI JUVE-DINAMO ZAGABRIA

JUVENTUS (3-5-2): Neto; Rugani, Benatia, Evra; Cuadrado, Lemina, Marchisio, Pjanic, Asamoah; Mandzkukic, Higuain.

DINAMO ZAGABRIA (4-3-3): Livakovic; Situm, Sigali, Schildenfeld, Pivaric; Moro, Knezevic, Gojak; Soudani, Coric, Junior Fernandés.

ULTIME NOTIZIE