De Boer: "Con la Juve ci è andata bene"

De Boer: “Con la Juve ci è andata bene”


L’ex allenatore dell’Inter, Frank De Boer, ha parlato ai microfoni di Ziggo Sports dell’Inter, facendo anche un riferimento alla partita giocata tra i nerazzurri e la Juventus.

“NESSUNO HA IL POTERE”

“Ci sono i proprietari cinesi, un presidente indonesiano e poi i dirigenti che sono italiani. In teoria loro hanno tutto il controllo, ma in realtà nessuno ha veramente il potere. Credo che questo sia il problema più grande di quella squadra. Loro vorrebbero molto, ma prima bisognerebbe sempre vedere come è l’organizzazione interna” – ha sentenziato De Boer, molto probabilmente in contrasto con la nuova proprietà nerazzurra.

“CON LA JUVENTUS CI E’ ANDATA BENE”

De Boer ha poi menzionato la partita contro la Juventus, nella quale l’Inter ha vinto ed ha espresso un bel gioco. Ecco le sue parole.

“Il 70% dei giocatori erano bene allenati per conto loro, sapevano bene a cosa erano destinati. All’Inter stavo provando a inserire un sistema di gioco diverso, un 4-3-3 offensivo nei limiti del possibile. de-boer-uefa A volte ci è andata bene, come contro la Juventus. Solo che ci sono stati troppi alti e bassi, ci voleva del tempo. Come a Napoli, dove hanno atteso otto anni prima di veder fruttare i loro investimenti. All’Inter invece si voleva arrivare al top in due settimane, e non funziona così” – ha concluso l’olandese.