Napoli, un dato che fa riflettere: dopo il ko coi bianconeri è sempre crisi

Napoli, un dato che fa riflettere: dopo il ko coi bianconeri è sempre crisi


Sei punti in meno rispetto allo scorso anno, vetta lontana ben otto punti. Il Napoli non riesce a vincere e convincere, pareggiando 1-1 col Sassuolo al San Paolo. Continua il periodo negativo per la formazione azzurra, che a novembre ha di fatto vinto solo una volta tra Champions League e Serie A. Si chiude un mese da dimenticare per Sarri, che a ottobre non aveva fatto comunque molto meglio, subendo tre ko in sei gare ufficiali. Insomma, fin qui una stagione deludente per il Napoli, complice le difficoltà di Gabbiadini, l’infortunio di Milik e una competizione dura come la Champions.

SCONFITTA CONTRO LA JUVE SEMPRE FATALE

Foto LaPresse - Fabio Ferrari 13/02/2016 Torino ( Italia) Sport Calcio Juventus Fc - Ssc Napoli Campionato di Calcio Serie A TIM 2015 2016 - Stadio "Juventus Stadium" Nella foto: Zaza Simone (Juventus F.C.); rete 1-0  Photo LaPresse - Fabio Ferrari 13 February 2016 Turin ( Italy) Sport Soccer Juventus Fc - Ssc Napoli Italian Football Championship League A TIM 2015 2016 - "Juventus Stadium" Stadium  In the pic:  Zaza Simone (Juventus F.C.); goal

Come riportato da Goal.com, dopo la sconfitta contro la Juventus sono arrivati quattro pareggi e la vittoria sopracitata: curiosamente una crisi del genere il Napoli l’aveva affrontata anche nella scorsa stagione, di fatto anche in quell’occasione dopo essere stata battuta da Madama, quando ancora Higuain viveva in Campania e non in Piemonte. Torniamo a febbraio, sempre di questo 2016: il Napoli perse di misura contro la Juventus come capitato lo scorso ottobre e da lì in avanti riuscì a vincere solo con il Chievo dopo quattro gare senza vittoria. Coincidenza o morale a terra dopo la sconfitta contro la rivale?

Per il Napoli sarà un dicembre a dir poco essenziale: prossima gara di campionato contro l’Inter, dunque la vitale sfida di Champions League contro il Benfica. Non solo, perchè gli azzurri faranno visita al Cagliari in una gara da sempre delicata, per poi sfidare Torino e Fiorentina: fuoco alle polveri. Ma quanto tempo durerà la “maledizione” post-sconfitta contro la Juventus?

ULTIME NOTIZIE