Kean, può essere la volta buona: l'esordio col Pescara è possibile

Kean, può essere la volta buona: l’esordio col Pescara è possibile


Stavolta potremmo esserci, davvero. Moise Kean in queste ore con ogni probabilità starà iniziando ad assaporare il sapore di un possibile esordio in Serie A a sedici anni. Diciamo “possibile”, ma forse potremmo azzardare dicendo “probabile”: da alcune settimane Kean è una presenza fissa sulla panchina della prima squadra, ma mai come ora il suo esordio ufficiale è sembrato così vicino. Questa sera allo Stadium contro il Pescara, infatti, in molti si aspettano che Allegri regali al giovane attaccante i suoi primi minuti di Serie A.

IL MOMENTO GIUSTO

Le condizioni sembrano esserci tutte, a partire dall’avversario: il Pescara non è certamente una squadra che spaventa particolarmente la Juve e i bianconeri, nonostante le insidie nascoste di questa sfida, vorrebbero archiviare la pratica senza troppe preoccupazioni. Poi c’è la condizione fisica degli altri attaccanti: Pjaca e Dybala sono infortunati, mentre Higuain è reduce dalla trasferta oltreoceano per giocare in Nazionale. Probabile, quindi, che il Pipita non giochi per 90 minuti: ecco che in quel momento potrebbe arrivare l’opportunità tanto attesa per Kean.

LE CONDIZIONI kean-juventus-debutto giovani-fabio-grosso

Il suo ingresso in campo, però, non è scontato, e molto dipende da quello che i suoi compagni faranno prima del suo eventuale debutto: la partita dovrà essere in discesa in quel momento, senza che il Pescara abbia la possibilità di riaprirla. Insomma: o c’è un punteggio rotondo a favore della Juve, oppure Kean rischia di dover aspettare ancora. E poi c’è la questione infortuni: il baby-attaccante ha avuto altre occasioni per esordire nelle scorse settimane, ma quasi ogni volta Allegri si è ritrovato costretto a sprecare uno o due cambi per risolvere problemi di natura fisica. Il momento, in ogni caso, sembra giunto: ora a Kean serve solo un pizzico di fortuna e poi potrà finalmente fare il suo esordio con la prima squadra.

Alessandro Bazzanella

ULTIME NOTIZIE