Aldo Mazzia Juventus, il profilo dell'uomo dei conti bianconeri

Aldo Mazzia, l’uomo chiave della Juventus


Aldo Mazzia Juventus: un matrimonio segreto, ma davvero ricco. È l’uomo dei conti bianconeri: è una delle menti dietro il progetto bianconero. E su Yahoo Sports Italia vi portiamo alla scoperta di questo personaggio. Ecco chi è Aldo Mazzia.

Aldo Mazzia Juventus: il profilo

Aldo Mazzia Juventus

Dallo Juventus Stadium al J-Village, passando per J-Medical e investimenti in giro per il mondo: la crescita della Juventus è netta. Una società che passa nel giro di un quinquennio da circa 150 milioni di ricavi ai 353 dell’ultimo esercizio non può che essere un modello.

Ma ogni successo ha alle spalle tanto lavoro e, soprattutto, gli uomini giusti. Andrea Agnelli, com’è giusto che sia, è quello più in vista: i suoi meriti sono lampanti e la sua preparazione anglo-sassone rappresenta un unicum nello scenario italiano. Il presidente bianconero è, potenzialmente, la figura-traino del movimento: basta guardare alla prossima riforma della Champions League, di cui Agnelli è stato uno dei principali artefici. Poi, almeno mediaticamente, seguono Beppe Marotta e Fabio Paratici: affiancati da uno staff competente e all’avanguardia, infatti, sono loro a occuparsi del calciomercato. Sia dal punto di vista organizzativo che tecnico, s’intende, con una chiara divisione dei ruoli.

Tuttavia, l’apparenza nasconde un mondo bianconero che in pochi conoscono. Una realtà fatta di 700 dipendenti, che lavorano con costanza, per proiettare sempre più Juventus tra le grandi d’Europa. E, per rappresentare quest’universo nascosto, chi meglio di Aldo Mazzia? L’uomo dei conti, per dirla facile: amministratore delegato e direttore finanziario, è lui a gestire le finanze.

Torinese, è entrato nel 1987 nella galassia Agnelli, svolgendo diversi ruoli in EXOR. Una posizione, quella nella cassaforte di famiglia, in continua ascesa: dall’occupare “incarichi nelle aree di amministrazione, finanza e controllo”, come si legge su Juventus.com, è arrivato a diventare responsabile amministrativo.

Continua a leggere su Yahoo Sports Italia…

ULTIME NOTIZIE