Verso Juve-Pescara – Seduta di lavoro fisico, rientrano Marchisio, Chiellini e Benatia

Verso Juve-Pescara – Seduta di lavoro fisico, rientrano Marchisio, Chiellini e Benatia


Con la pausa nazionali agli sgoccioli è già tempo di Juventus. Sabato torna il campionato e i bianconeri ospiteranno allo Stadium, alle ore 20:45, il Pescara di Massimo Oddo. La Vecchia Signora punta alla quarta vittoria consecutiva per consolidare il primato in classifica, gli abruzzesi, invece, sono alla disperata ricerca di punti e della prima vittoria, sul campo, in campionato. Poli opposti, dunque, ma guai a sottovalutare l’avversario: Max Allegri vuole, dalla squadra, una prestazione determinante e soprattutto convincente sul piano del gioco per dimenticare le critiche pervenute negli ultimi tempi.

PROBABILE FORMAZIONE

Juventus (3-5-2): Buffon; Benatia, Bonucci, Chiellini/Rugani; Lichtsteiner, Khedira/Sturaro, Marchisio, Pjanic, Alex Sandro; Mandzukic, Higuain.

RIENTRI NAZIONALI

Nella giornata di oggi sono rientrati a Vinovo per la sessione di allenamento pomeridiano i nazionali italiani: Buffon, Rugani, Bonucci e Audero. Rientrato anche Medhi Benatia, dopo gli impegni con il Marocco. La squadra si ritroverà domani, per la consueta seduta pomeridiana.

CHIELLINI E MARCHISIO IN GRUPPO, PROBLEMI IN ATTACCO

Squadra ridotta ai minimi storici per il Mister che deve fare i conti con le assenze causa infortuni e con i nazionali impegnati in giro per il mondo. Tuttavia, entro giovedì Allegri potrà lavorare con il gruppo quasi al completo. Gruppo al quale si riuniranno anche Claudio Marchisio e Giorgio Chiellini che dovrebbero essere entrambi a disposizione per la gara contro il Pescara. Tuttavia, viste le ulteriori assenze, e la ravvicinata sfida di Champions contro il Siviglia, Allegri sta marchisio-juve-primo-successo-europa-dopo-calciopoli centrocampo bianconero juventusvalutando un cambio di modulo con il 4-3-3 che, al momento, è più di una suggestione.

I maggiori problemi riguardano l’attacco: Mandžukić, in goal con la “sua” Croazia, partirà quasi sicuramente dal primo minuto. Bisognerà vedere come torneranno invece Higuaín e Cuadrado reduci dallo scontro tra Argentina e Colombia. Ancora fermo ai box Paulo Dybala, potrebbe esordire quindi dall’inizio o a gara in corso il giovane Kean. Più scelta in difesa e a centrocampo: Lichtsteiner rientrerà prima di Dani Alves dagli impegni con le nazionali ed è favorito per una maglia da titolare sull’out di destra. Di fianco all’intoccabile Bonucci dovrebbe vedersi Benatia. Con una difesa a 3 possibile impiego di Rugani o Chiellini. Alex Sandro, tra i pochi rimasti ad allenarsi a Vinovo, ha il posto assicurato. A centrocampo chance per Hernanes e Sturaro.

QUI PESCARA

Per Oddo sabato sarà emergenza infortunati. Il tecnico dovrà fare a meno, certamente, di 4 pedine importanti:  Gyomber, Bahebeck, Coda e Mitrita. Mentre sono ancora in dubbio Verre e Fornasier che verranno valutati nei prossimi giorni.

Non uno dei momenti migliori per affontare la Juventus, ma gli abruzzesi hanno come obiettivo quello di tornare a fare punti per rialzarsi e scalare posizioni dalla zona rossa della classifica.

Luca Piedepalumbo

ULTIME NOTIZIE