San Marino-Germania, polemica infinita. Il Segretario di Stato: "La Germania si scusi"

San Marino-Germania, polemica infinita. Il Segretario di Stato: “La Germania si scusi”


Una polemica infinita, quella tra San Marino e Germania. Le parole di Thomas Muller hanno acceso una miccia che sembra non spegnersi più. Dopo la risposta ironica arrivata sui social, oggi è arrivata anche una dura nota del Segretario di Stato allo Sport della Repubblica del Titano, Teodoro Lonfernini, il quale ha chiesto alla Federcalcio tedesca scuse formali.

IL COMUNICATO

” Non intendo entrare nel merito del confronto sportivo. Ma la Germania non è padrona del mondo, sono fuoriclasse nel calcio, non lo sono in fatto di educazione. L’accoglienza che San Marino riserva ai suoi ospiti è nota in tutto il mondo. Non consento a nessuno, nemmeno alla Germania campione del mondo, di giudicare il Paese e la capacità di accoglienza delle nostre strutture nel modo offensivo che si sono permessi loro. Parole inqualificabili e inaccettabili le loro: mi aspetto scuse formali da parte della Federazione Tedesca che abbiamo molto dignitosamente ospitato in occasione della gara. ” – la nota di Lonfernini.

San Marino, dunque, chiede le scuse da parte della Germania. Cosa risponderanno ora i tedeschi? Magari, a vendicare la povera nazione sammarinese, ci penserà proprio l’Italia, impegnata domani a San Siro contro i Campioni del Mondo.

ULTIME NOTIZIE