Ancora tu, 4 mesi dopo si riaffrontano domani Italia-Germania

Ancora tu, 4 mesi dopo si riaffrontano domani Italia-Germania


2 luglio. Hector non calcia un rigore perfetto, ma Buffon non riesce a deviare il pallone che si insacca in rete. La fine dell’avventura europea per gli azzurri e la fine dell’era Conte. 4 mesi dopo Italia e Germania tornano ad affrontarsi in una partita che non potrà però vendicare la sconfitta patita in Francia. Domani ore 20.45 il fischio d’inizio dell’amichevole a Milano.

ITALIA

buffondonnarummaDopo la rotonda vittoria in casa del Liechtenstein, Ventura adotterà poco turnover e studia un ritorno al 3-5-2. In porta dovrebbe partire Buffon, per poi magari lasciare spazio a Donnarumma a gara in corso. Sarebbe una bella soddisfazione per il classe 1999 giocare a San Siro con la maglia della nazionale. In difesa con Bonucci e Romagnoli potrebbe giocare Rugani. Sugli esterni Darmian e Candreva. In mezzo al campo Verratti, Parolo e uno tra Bonaventura e De Rossi. In attacco la coppia-gol del momento Immobile-Belotti.

GERMANIA

Khedira GermaniaLa Germania guida il proprio girone a punteggio pieno con 16 gol fatti e 0 subiti. Qualche botta e risposta tra i tedeschi e sammarinesi dopo l’infelice uscita di Thomas Muller a denigrare la squadra della Repubblica. In casa tedesca assente Neuer per un’influenza. Capitano e primo marcatore nella gara di venerdì, Sami Khedira potrebbe affrontare da avversario alcuni compagni di squadra. Vista la non rosea situazione a centrocampo, Allegri si augura che la propria mezzala torni al meglio da questa sosta per le nazionali.

 

ULTIME NOTIZIE