Daniele Rugani, umiltà e talento: storia di un predestinato

Umiltà, valori e talento: Daniele Rugani, storia di un predestinato


Sesto di Moriano è un piccolo paesino di circa mille anime in provincia di Lucca; vive qui Ubaldo Rugani, rappresentante di prodotti per la pesca, insieme alla moglie Lia, maestra. Da questa umile gente nasce il 29 luglio 1994 Daniele Rugani, oggi considerato uno dei maggiori prospetti del calcio italiano.

DANIELE RUGANI: UMILTÀ E TALENTO

Empoli FC v US Latina Calcio - Serie BInevitabile che Daniele Rugani sia cresciuto con una buona dose di umiltà: sbirciando i suoi profili social capiremo subito di esser di fronte ad un ragazzo dai sani principi. Credente nel valore dell’amicizia come dimostrano le sue foto con l’amico Federico Barba, amico e compagno di reparto ai tempi dell’Empoli; amante del tennis, testimoniato dalle foto col padre a Roland Garros. Non solo: Daniele adora anche andare in bici e pescare. Ma soprattutto ha un altro grande hobby: giocare a calcio.

QUEL RECORD STORICO CON L’EMPOLI…

ruganiIl pallone è suo compagno di viaggio sin dalla più tenera età: a sei anni entra a far parte delle giovanili dell’Empoli, società che tredici anni più avanti gli concede di fare il grande salto: dapprima l’esordio in Serie B; Maurizio Sarri si fida ciecamente di lui e gli consegna le chiavi della difesa toscana: finirà la sua stagione con 42 presenze, 2 gol ed una promozione in Serie A. Fiducia che gli viene rinnovata pure nella massima serie, dove Daniele scrive un piccolo scorcio di storia: 38 presenze su 38, mai sostituito e, stranamente per un difensore, mai ammonito o espulso.

IL RITORNO ALLA JUVENTUS

La Juventus, che detiene la metà del suo cartellino dal 2012, rileva la seconda parte del cartellino. Per il ragazzo lucchese si prospetta un gran futuro, con la Juventus che lo fa esordire proprio in un match di Champions, vinto poi 2-0 contro il Siviglia. È proprio il pubblico delle grandi occasioni che lo esalta: Daniele dimostra grande temperamento, senso del dovere, correttezza, abnegazione e intelligenza tattica: buoni ingredienti che, aggiunti al talento, consentono di dire la tua nel calcio che conta. Daniele sembra sapere ciò che sta per fare l’attaccante ancor prima dell’attaccante stesso, ne prevede le mosse anticipandolo spesso, caratteristica che gli permette di non dover mai ricorrere alle maniere ‘forti’.

daniele-rugani-juventus_3bmqzmjae6w71259yqj37xwnbAllegri non ha mica paura ad affidare la propria difesa ad un ragazzino di soli ventidue anni: adesso tocca proprio a lui sostituire un pilastro come Andrea Barzagli e toccherà a lui, tra un paio di anni, prendere in mano le redini della difesa bianconera: scusate se è poco.

Mercato? A Daniele interessa poco, giocare con la Juve è il suo sogno sin da bambino, la Vecchia Signora è la squadra per cui fa il tifo da sempre: non vuole sentire ragioni per andar via. Adesso dalle parole si parla ai fatti: Daniele ha una maglia azzurra da onorare ed al suo ritorno, molto probabilmente, spetterà a lui il difficile compito di non far rimpiangere Andrea Barzagli. C’è ancora tanto da migliorare ma il tempo è tutto dalla sua parte: chissà se tra qualche anno lo vedremo dirigere la difesa bianconera con la fascia da capitano al braccio.

Ci balza in mente qualche vago ricordo…

Alfio Pappalardo


SCARICA LA NOSTRA APP


 

Chi Siamo

Spazio J è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla Juventus Football Club, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per lo Juventus Stadium.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale, non autorizzata o connessa a Juventus Football Club S.p.A. o I marchi JUVENTUS, JUVE e Juventus.com sono di esclusiva proprietà di Juventus Football Club S.p.A., il cui sito ufficiale è www.juventus.com

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl