Hernanes, il futuro è un rebus: offerte non solo dall'Italia

Hernanes, il futuro è un rebus: offerte non solo dall’Italia


Il mercato di gennaio non sarà particolarmente prezioso in casa Juve solo sul fronte delle entrate. Anche quello delle uscite, inevitabilmente, si scalderà.

HERNANES SUL PIEDE DI PARTENZA

hernanes_

Proprio a partire da quel centrocampo che rimane il reparto più coinvolto in sede di campagna acquisti. Con Hernanes che, nonostante un avvio di stagione incoraggiante, rimane il primo della lista a lasciare il posto in caso di arrivo anticipato di Axel Witsel. Come riportato dal Tuttosport, sempre viva la pista che porta al Genoa, per un passaggio in prestito con diritto di riscatto saltato lo scorso 31 agosto proprio a causa del mancato arrivo del belga. Ma la rinascita di Hernanes ha riacceso anche a livello internazionale l’interesse di varie società, dal Benfica ai messicani del Tigres, che avrebbero individuato proprio nel Profeta il trequartista perfetto per innescare bomber Gignac.

PRIMA COMPRARE, POI VENDERE

Tuttavia, prima di cedere Hernanes la Juventus penserà attentamente alla propria situazione a centrocampo. Fondamentale sarà il pieno recupero di Marchisio, ma non solo. Infatti, la Coppa d’Africa porterà via per l’inizio del 2017 Asamoah e Lemina. La cessione di Hernanes non sarà quindi condizionata solo da Witsel, ma potrebbe avvenire solo verso la chiusura della finestra di mercato o in caso di altri arrivi nel reparto centrale.

Luca Piedepalumbo

ULTIME NOTIZIE