Raiola: "Pogba? La Juventus non era l'unica a possedere i suoi diritti"

Raiola: “Pogba? La Juventus non era l’unica a possedere i suoi diritti”


Mino Raiola ha parlato al Financial Times. Il procuratore di Paul Pogba ha rivelato importanti retroscena sulla trattativa tra il centrocampista francese, la Juventus e il Mancester United. 

Ecco le sue parole: “Non posso parlare del contratto, ma in un trasferimento del genere non è solo la Juventus a guadagnarci. Non ho ricevuto il compenso che pensate dai bianconeri. Se ho ricevuto soldi dai bianconeri? Devo capire bene come pronunciare questa frase in modo che la Juventus non possa portarmi in tribunale. Nell’accordo, la Juve non era l’unica a possedere i diritti di Pogba”

raiolaE ancora: “Non era una Thirdy-partner owership, ma diciamo che in quel caso c’era un surplus per la nostra parte, ovvero quella del giocatore”. 

ULTIME NOTIZIE