Witsel: "Andrò alla Juventus, ma non so quando"

Witsel: “Andrò alla Juventus, ma non so quando”


I dubbi sono pochi: Axel Witsel sarà della Juventus. Dietro le parole di Marotta, tra occasioni e necessità, c’è questa certezza. Dopo la vicenda di quest’estate, l’accordo è praticamente fatto. E il belga ha dimostrato più di una volontà di voler vestire il bianconero.

Le dichiarazioni

L’ultima occasione, in ordine di tempo, è di poche ore fa. Dal ritiro del Belgio, Witsel ha parlato della Juve ai microfoni di DH.be. Il centrocampista ha detto:

“Fa piacere che un club come la Juventus mi segua, ma non mi faccio problemi su quando andrò a Torino. Se sarà a gennaio oppure a giugno. Succederà, resta da capire quando”.

Questione di tempo

La Juventus cercherà un centrocampista, nel prossimo mercato di gennaio. E Witsel, per diverse ragioni, è il nome più probabile. La dirigenza, molto probabilmente, farà un’offerta allo Zenit per acquistarlo subito. Se non si dovesse trovare un accordo, però, Witsel arriverebbe a giugno, a parametro zero.

witsel-belgio

Il contratto del belga, infatti, è in scadenza. Proprio per questo motivo, secondo i regolamenti, da gennaio potrà firmare con altre società, liberamente. Ciò fa pensare che lo Zenit accetti una cifra più bassa rispetto a quanto richiesto in passato. Non fosse così, la Juventus dovrebbe aspettare fino alla prossima estate.

ULTIME NOTIZIE