Il centrocampo del domani: ecco i profili ricercati dalla Juventus

Il centrocampo del domani: ecco i profili ricercati dalla Juventus


La Juventus, si sa, in queste ultime stagioni ne sta facendo un’arte. Seguire i migliori giovani del panorama europeo e non solo per cercare di scovare i talenti del domani. E se oggi la Juventus è nettamente la squadra più forte in Italia con una rosa ampia e di qualità in tutti i reparti, si punta ad esserlo anche nelle prossime stagioni e negli anni a venire.

SOGNANDO KESSIE

Sfruttando l’ampia rete di osservatori ingaggiati in giro per il mondo, vengono valutati tantissimi profili attivi che possono fare al caso della Juventus stessa. Alcuni nomi tra i più in voga riguardano il centrocampo, reparto in questa stagione troppo spesso accusato di mancare nelle idee e nel gioco. Entro i confini nazionali, il giocatore più interessante è senz’altro Franck Kessié dell’Atalanta. Il centrocampista classe ’96 l’interesse è vivo da tempo, tanto che si parla già di una possibile operazione a gennaio, anche se il prezzo si attesta sui 15 milioni. Gasperini all’Atalanta non può farne a meno, ha forza, corsa e tecnica ed è uno dei punti di forza che hanno permesso ai bergamaschi di avere ben 19 punti in classifica finora.

PROFILI ESTERI

Dahoud

Non solo Kessié però. Come sempre la Juventus segue più piste, e le altre due porto dritti in Germania, precisamente a Moenchengladbach. Dahoud e Kramer, i due mediani del club tedesco, rispettivamente un classe ’96 e classe ’91, sono due pedine fondamentali del centrocampo disegnato dal tecnico Schubert. A far gola alla Juventus è Dahoud, il numero 8, perché versatile (può giostrare sia davanti la difesa che come mezz’ala), è già pronto per palcoscenici importanti e il talento è di quello vero. Kramer in questo caso rappresenta più l’alternativa low cost: per Dahoud infatti siamo sui 20 milioni di euro, mentre per Kramer il prezzo si abbassa sui 10-12 milioni. Quello che è certo è che la Juventus sul mercato è sempre attiva, come dimostra l’affare Bentancur ormai verso l’archiviazione.

Oscar Toson

 

ULTIME NOTIZIE