Verso Juve-Lione - Allegri sceglie il 4-3-1-2. In difesa spazio agli "uomini Champions"

Verso Juve-Lione – Allegri sceglie il 4-3-1-2. In difesa spazio agli “uomini Champions”


ORE 17.00, CONFERME SULLA FORMAZIONE

Breve riunione tecnica in albergo, poi viaggio in pullman verso lo Juventus Stadium. Massimiliano Allegri ormai non sembra avere più dubbi sulla formazione che scenderà in campo questa sera contro il Lione. Si cambia modulo, e anche uomini: torna il rombo con Sturaro titolare, in difesa spazio agli “uomini Champions” Evra e Dani Alves. Pjanic, invece, agirà alle spalle della coppia Mandzukic-Higuain.

PROBABILE FORMAZIONE, JUVENTUS 4-3-1-2

Buffon; Dani Alves, Barzagli, Bonucci, Evra; Khedira, Marchisio, Sturaro; Pjanic; Higuain, Mandzukic.

ORE 11.00, IL GIORNO DI JUVE-LIONE

Manca sempre meno alla sfida dello Stadium tra Juventus e Lione. Terminata la rifinitura mattutina. Sembra sempre più certo il passaggio al 4-3-1-2.

I bianconeri sono primi nel girone a 7 punti insieme al Siviglia e cercheranno di qualificarsi aritmeticamente agli ottavi di finale conquistando una vittoria contro i transalpini, già a 4 lunghezze di distanza.

BENATIA IN PANCHINA, STURARO TITOLARE

PjanićCon un uomo in più a centrocampo, sarebbe Benatia a perdere il posto dal 1′. Ai lati di Bonucci e Barzagli ci dovrebbero essere Dani Alves ed Evra, in vantaggio su Alex Sandro. A centrocampo sicuri titolari Marchisio, Khedira e Pjanic. Il bosniaco con il nuovo sistema di gioco ricoprirebbe il ruolo di trequartista dietro le punte Higuain-MandzukicSturaro pare favorito nei confronti di Asamoah per occupare il posto vacante di mezzala sinistra.

PROBABILE FORMAZIONE

Buffon; Dani Alves, Barzagli, Bonucci, Evra; Khedira, Marchisio, Sturaro; Pjanic; Higuain, Mandzukic.

ULTIME NOTIZIE