Higuain e il tabù San Siro: solo due gol, l'ultimo tre anni fa

Higuain e il tabù San Siro: solo due gol, l’ultimo tre anni fa


Che il Pipa Gonzalo Higuain sia carico per Milan-Juve, è un fatto certo. L’ex Napoli è in un grande momento di forma e dopo l’ottima prestazione di Lione, in cui però non ha segnato, sembra avere tantissima volta di tornare a fare gol. Con un Dybala che sembra ritrovato (nonostante il mezzo passo falso di Lione), poi, i suoi gol potrebbero davvero valere oro e permettere alla Juventus di battere il Milan rimandandolo a debita distanza in classifica.

Se non bastassero tutti quei motivi, inoltre, per Higuain ce ne sarebbe uno personale: San Siro. Lo stadio Meazza per il Pipa rappresenta quasi un tabù che avrebbe parecchia voglia di sfatare. In otto presenze contro Milan e Inter alla Scala del calcio, con le maglie di Real Madrid, Napoli e Juve, Higuain ha segnato appena due gol. Il primo in occasione di Milan-Real Madrid nei gironi di Champions 2010/11, in una sfida finita 2-2; il secondo con la maglia del Napoli, sempre contro il Milan, in campionato. higuain-real-madrid-milan

Era il 22 settembre 2013 e la sfida finì 2-1 per i partenopei, ma da allora non è più riuscito a gonfiare la rete di San Siro. Più di tre anni di digiuno, con anche l’ultimo tentativo andato male: in Inter-Juve di qualche settimana fa, però, Higuain aveva avuto poco più di un quarto d’ora a disposizione. Stasera Milan-Juve potrebbe essere l’occasione giusta per sfatare il tabù, tornando a far sentire il ruggito del Pipa dalle parti di Milano.

Alessandro Bazzanella