Verso Juventus-Udinese, 21 convocati: assenti Bonucci e Dani Alves

Verso Juventus-Udinese, 21 convocati: assenti Bonucci e Dani Alves


18.44 – Diramata la lista dei convocati in casa Juventus. Assenti Bonucci (motivi personali) e Dani Alves (riposo precauzionale). Questo l’elenco completo: Buffon, Neto, Audero; Chiellini, Benatia, Alex Sandro, Mattiello, Barzagli, Lichtsteiner, Evra; Pjanic, Khedira, Cuadrado, Marchisio, Hernanes, Lemina, Sturaro; Higuain, Mandzukic, Dybala, Kean.

15.22 – Alla vigilia della sfida è intervenuto in conferenza stampa l’allenatore dell’Udinese Gigi Delneri, che ha presentato così il match: “Non voglio vedere titubanze psicologiche. Lo Stadium dà grandi stimoli e dai miei giocatori pretendo che diano il massimo senza avere paura. Non possiamo permetterci di difendere per 90 minuti. La Juve non ha punti deboli, cerchiamo di sfruttare le piccole cose ci concederanno”.

Domani sera, sabato 15 ottobre alle ore 20:45 la Juventus affronterà allo Juventus Stadium l’Udinese di Del Neri, che ha sostituito mister Iachini sollevato dal suo incarico.
Dopo il ribaltone sulla panchina dei friulani la Juventus deve avere alta la concentrazione e l’attenzione, soprattutto per arrivare alla sfida cruciale in Champions con il Lione nelle giuste condizioni fisiche e mentali.

INFORTUNATI. Arrivano buone notizie per la Juventus dagli infortunati, dopo il rientro in gruppo di Chiellini e Benatia. Daniele Rugani è in netto miglioramento, lavora già sul campo e tra qualche giorno inizierà a forzare un pò, dovrebbe tornare a disposizione di Allegri tra una ventina di giorni. Bene anche Pjaca, se non ci dovessero essere degli intoppi, rientrerà la settimana prossima. Procede a rilento, invece, il recupero di Asamoah. Il centrocampista ghanese sta svolgendo lavoro a parte e i tempi quasi sicuramente si allungheranno rispetto ai 45 giorni previsti, addirittura potrebbe essere a rischio la sua partecipazione alla Coppa d’Africa.

PROBABILE FORMAZIONE.
-(3-5-2): Buffon; Benatia, Barzagli, Chiellini; Lichtsteiner, Khedira, Hernanes, Pjanic, A. Sandro; Mandzukic, Dybala.