Delneri in conferenza: "La Juve di oggi ha molta più qualità, dispiace sia finita male"

Delneri in conferenza: “La Juve di oggi ha molta più qualità, dispiace sia finita male”


Gigi Delneri, neo allenatore dell’Udinese, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della trasferta di Torino, la prima sulla panchina dei friulani. Ecco le parole dell’ex mister della Juventus:

Sulle impressioni della prima settimana in Friuli: “In una settimana di lavoro non si possono di certo fare miracoli. La squadra sta lavorando, il nostro obiettivo è creare delle certezze, avere un atteggiamento positivo e propositivo”.

Sulle possibilità dell’Udinese domani: “Non voglio vedere titubanze psicologiche. Lo Stadium dà grandi stimoli e dai miei giocatori pretendo che diano il massimo senza avere paura. Non possiamo permetterci di difendere per 90 minuti. La Juve non ha punti deboli, cerchiamo di sfruttare le piccole cose ci concederanno”.

downloadSulle differenze tra la sua Juve e quella di Allegri: “Quella di oggi è una squadra diversa dalla mia, una squadra che ha tante soluzioni, qualità, bravura dei singoli . E’ impossibile non pagare dazio se non riesci a respirare”.

Sull’avventura bianconera finita male: “Mi dispiace non aver potuto continuare un concetto di avventura bianconera a lungo termine. E’ stato un anno molto complicato e difficile. La Juve stava ricostruendo qualcosa di importante e ci è poi riuscita con grande merito”.