Arrivano conferme dalla Spagna, la Juve segue Andrè Silva

Arrivano conferme dalla Spagna, la Juve segue Andrè Silva


Andrè Silva è ufficialmente nel mirino della Juventus. La nostra redazione aveva riportato la notizia giorni fa, ora iniziano ad arrivare le prime conferme. L’ultima, in ordine cronologico, arriva direttamente dalla Spagna: il quotidiano Sport, infatti, ribadisce come la Juventus – ormai famosa per l’attenzione riservata ai giovani talenti – sia in prima fila per monitorare il giovane attaccante. Il giornale spagnolo da quasi per certa la partenza di Mario Mandzukic, troppo poco lo spazio riservato ad un giocatore del suo calibro e sirene cinesi che suonano sempre più forti.

NUMERI DA CAMPIONE – Quattro gol in tre partite con il Portogallo, solo Cristiano Ronaldo ha fatto meglio di lui; sei gol e tre assist andre-silva-cristiano-ronaldocon il Porto. Un totale di 10 gol in 15 partite gli hanno regalato, a soli 21 anni, la pesante fama di erede di Cristiano Ronaldo. Un giovane dalle doti straordinarie, un vero attaccante moderno(leggi qui: scheda tecnica Andrè Silva). Come avevamo già anticipato la situazione non è semplice, il gioiellino del Porto è blindato da un contratto fino al 2021 e da una clausola rescissoria di 60 milioni. Un grosso ostacolo sicuramente, ma non insormontabile per Marotta, forte anche di ottimi rapporti con la società portoghese dopo l’arrivo di Alex Sandro.

ATTACCO SEMPRE PIÙ VERDE – Se la Juventus riuscisse a mandare in porto l’affare aggiungerebbe al suo attacco un altro tra i giovani più forti del panorama mondiale. Insieme a Dybala e Pjaca formerebbero un trio d’attaccanti in grado di coprire il reparto per molti anni a venire. Nel frattempo potrebbe imparare da Higuain, uno dei migliori attaccanti al mondo, e allo stesso tempo crescere e maturare sotto la guida di Allegri, uno specialista nella gestione dei giovani. Un appunto però: nonostante la giovane età Andrè Silva sta facendo cose eccezionali, di fronte alle quali nessuno, nemmeno Allegri potrebbe pensare di tenerlo come riserva. Un investimento quindi tanto sicuro quanto difficile. 

ULTIME NOTIZIE