Ranieri: "E' presto per eleggere l'anti-Juve. I bianconeri avranno la mente occupata dalla Champions"

Ranieri: “E’ presto per eleggere l’anti-Juve. I bianconeri avranno la mente occupata dalla Champions”


Il Golden Foot offre a Claudio Ranieri l’opportunità di sfogliare ricordi piacevolissimi: “Ho lavorato qui due anni e mi sono trovato molto bene”. Oggi è l’allenatore del Leicester, che sabato sfiderà il Chelsea di Conte: “Partita importante, ma noi pensiamo a salvarci: dobbiamo dimenticare quello che è successo l’anno scorso, qualcosa di incredibile e sensazionale. Dobbiamo salvarci prima possibile e poi lavorare per costruire una squadra che possa entrare stabilmente entro un paio d’anni in Europa”.

Consigli a Conte? Non ne ha bisogno, sta facendo un gran lavoro e i frutti arriveranno. Il Chelsea ha tanto più di noi, dalla nostra ci sono la spensieratezza e la consapevolezza di dover soffrire. Dovrò fare delle rotazioni perché subito dopo giocheremo in Coppa. In Champions stiamo andando bene, ma siamo gli ultimi arrivati e dobbiamo avere rispetto per tutti quanti”.

Una domanda sul campionato italiano: davvero la Juve è grande favorita come sostiene Sarri? “I bianconeri avranno la mente occupata dalla Champions, Sarri sta facendo bene: è giusto dare responsabilità alla Juve e lavorare in tranquillità. Sotto sotto, il tecnico del Napoli ci crede…”.

03 Claudio-Ranieri-Leicester

L’imminente sfida tra Napoli e Roma è anche la partita di Ranieri: “Sarà sicuramente una gran bella partita, che vinca il migliore. E’ presto per dire chi sarà l’ anti-Juve, il campionato è lungo. Auguro a tutte e due le squadre di far bene”.