Marotta a Radio 1: "Witsel? Cercheremo di arrivare a una conclusione a gennaio"

Marotta a Radio 1: “Witsel? Cercheremo di arrivare a una conclusione a gennaio”


Lunga intervista concessa da Beppe Marotta ai microfoni di Radio 1, durante il programma “Radio anch’io sport“. Il direttore ha fatto il punto sugli obiettivi stagionali e sulle voci di mercato. Queste le sue parole.

Vincere è sempre l’unica cosa che conta: E’ nella storia della Juve partecipare ad una competizione da protagonista. Anche quest’anno partiamo per vincere e, di conseguenza, siamo annoverati tra i favoriti“.

Il reparto su cui forgiare le vittorie è la difesa: “Il nostro punto di forza, da sempre, è la difesa. Siamo la migliore difesa del campionato, c’è solidità difensiva“.

Capitolo Champions League: “Nel corso degli anni siamo riusciti a migliorare la nostra qualità in campo e sotto tutti gli aspetti. Cerchiamo di alzare l’asticella. Champions obiettivo primario? Puntiamo al massimo in ogni competizione, il giudizio che conta è quello del campo. Dobbiamo avere una visione internazionale, la partecipazione alla competizione europea è fondamentale dal punto di vista economico“.

L’obiettivo di gennaio sarà rinforzare il centrocampo e Witsel rientra ancora tra i possibili arrivi: “Abbiamo l’obbligo di monitorare l’evoluzione dei calciatori di altre squadre. Witsel è in posizione di facilità perché va in scadenza nel 2017. E’ un profilo adatto per la nostra squadra. Cercheremo di arrivare ad una conclusione a gennaio o, se non ci riusciremo, in seguito. Il contratto in scadenza ci pone in posizione favorevole“.

Altre tre nomi tra i rumours di mercato. Betancur, Brozovic e Morata: “Abbiamo una rete di scouting operativa da sempre. Il nostro obiettivo è fare un mix di giovani e meno giovani. Bentancur è un giovane interessante che abbiamo ‘bloccato’ attraverso una prelazione e siamo molto propensi ad esercitarla. Penso che si aggregherà a noi alla prossima stagione. Morata? E’ una suggestione, penso che il Real Madrid se lo terrà stretto. Brozovic è un calciatore dell’Inter e se lo possono tenere stretto, noi abbiamo altre vie“.

eva

Uno sprone ai due croati in rosa, PjacaMandžukić, a mantenere alta la concentrazione e farsi sempre trovare pronti: “Il lavoro più importante di Pjaca non è quello della domenica, ma quello durante la settimana. Da quando è arrivato ha assimilato tanto, è in grande crescita. Arriverà il suo momento. Lo spazio per i giocatori durante la stagione arriverà, devono avere pazienza”.

Tra due stagioni andrà in scadenza il contratto di Buffon. La volontà del portierone sembra essere quella di ritirarsi dopo i Mondiali in Russia nel 2018. La dirigenza dovrà allora muoversi per tempo per trovare un degno successore:  “Il grandissimo problema è sostituire il miglior portiere della storia del calcio. Cercheremo di avvicinarci al suo valore. La sua volontà, in ogni caso, è quella di proseguire“.

Sempre più vicino infine il rientro di un pilastro della formazione bianconera: “Marchisio ormai è aggregato alla prima squadra, si sottoporrà nei prossimi giorni a dei test specifici per ufficializzare il suo rientro e giocherà una partita di prova con la Primavera”

ULTIME NOTIZIE

Chi Siamo

Spazio J è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla Juventus Football Club, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per lo Juventus Stadium.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale, non autorizzata o connessa a Juventus Football Club S.p.A. o I marchi JUVENTUS, JUVE e Juventus.com sono di esclusiva proprietà di Juventus Football Club S.p.A., il cui sito ufficiale è www.juventus.com

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl