Alex Sandro si prende la Juve: travolgente in fase offensiva, granitico in quella difensiva

Alex Sandro si prende la Juve: travolgente in fase offensiva, granitico in quella difensiva


Missione compiuta. Era importante vincere e la vittoria è arrivata. Certo, sofferta, forse più di quanto ci si potesse immaginare, soprattutto alla luce di un pessimo e sfortunato primo tempo, ma la Juventus è comunque riuscita nell’intento principale: portare a casa i tre punti e affrontare la sosta con tutta la serenità del caso. Luci ed ombre al “Castellani” di Empoli. Occasioni sciupate ed errori a dir poco banali, soprattutto nella prima frazione di gioco, ritmi elevati e una ritrovata concretezza sotto porta nei secondi 45 minuti. La Vecchia Signora esulta per la vittoria, si gode il primato in classifica e attende la risposta del Napoli, impegnato nel pomeriggio a Bergamo contro l’Atalanta.

Partita di qualità e quantità quella di cui si è reso protagonista il brasiliano Alex Sandro, sicuramente tra i migliori in campo per la Juventus nel match contro l’Empoli. Alex Sandro fa quello che vuole sulla corsia sinistra: puntualità ed affidabilità assoluta, velocità supersonica e tecnica a livelli sopraffini. Il terzino ha abbinato numeri d’alta classe a discese poderose, ma anche diagonali e chiusure difensive che i meno attenti ritenevano il suo tallone d’Achille. Terzino, ala e centrocampista di qualità: Alex Sandro è ovunque, impeccabile la gestione della palla, ottimi i fraseggi con Pjanić e con i due attaccanti. Il brasiliano è instancabile: corre come un forsennato senza mai perdere lucidità e concretezza. Alex Sandro è stato, senza dubbio, protagonista di un miglioramento esponenziale rispetto alla passata stagione, soprattutto in fase difensiva, e risulta sicuramente tra le note più liete di questo inizio di campionato.

alex-sandro-1

Imprevedibilità, velocità e tecnica: queste sono le maggiori qualità messe in luce da Alex Sandro nel lunch- match di campionato contro L’Empoli. Tutti fattori determinanti ai fini del risultato finale. La freccia brasiliana è imprendibile: suo è l‘assist che ha portato al goal di Dybala, il primo in questo campionato, e che ha sbloccato il match. Vera e propria spina nel fianco per le difese avversarie. Calciatore difficile da saltare, rapido e roccioso per gli attaccanti. Ad oggi i 26 milioni di euro versati nelle casse del Porto iniziano a sembrare anche pochi. La Juventus ha in casa il terzino del futuro, e del presente: perfetto in entrambe le fasi di gioco, imprendibile quando riparte in velocità, preciso nei cross e concreto sotto porta. Il brasiliano è migliorato tantissimo dal suo approdo in bianconero ed è pronto a ritagliarsi uno spazio sempre più importante in questa Juventus.

Luca Piedepalumbo

Chi Siamo

Spazio J è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla Juventus Football Club, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per lo Juventus Stadium.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale, non autorizzata o connessa a Juventus Football Club S.p.A. o I marchi JUVENTUS, JUVE e Juventus.com sono di esclusiva proprietà di Juventus Football Club S.p.A., il cui sito ufficiale è www.juventus.com

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl