Pjanić è ok, contro l'Empoli il bosniaco ci sarà

Pjanić è ok, contro l’Empoli il bosniaco ci sarà


Non solo la vittoria ottenuta con un largo 4-0 in casa della Dinamo Zagabria nella prima trasferta stagionale di Champions League per la Juventus. La squadra di Allegri, infatti, in queste ore può continuare a sorridere per via delle buone notizie provenienti dall’infermeria.

Innanzitutto Miralem Pjanić, uscito malconcio all’intervallo della notte europea a causa di una botta alla caviglia rimediata da Soudani. Allegri non ha voluto rischiarlo nel prosieguo della gara, ed al suo posto è subentrato Cuadrado. Subito dopo il match, il bosniaco aveva manifestato la voglia di esserci nel prossimo match di campionato contro l’Empoli, e così dovrebbe essere, dato che il sobbalzo dovuto al calcione rimediato in terra croata appare completamente rientrato. Sarà arruolabile anche Barzagli, che invece a Zagabria è stato sostituito semplicemente per godere di un po’ di riposo anticipato rispetto al triplice fischio.

marchisio-championsLe buone notizie arrivano anche da Claudio Marchisio, già tornato in gruppo e probabilmente pronto da fine ottobre. Con il suo ritorno, aspettando quello di Asamoah, la Juventus potrà riavere a disposizione l’intero reparto di centrocampo, anche perchè Sturaro è oramai recuperato.

A proposito di Asamoah: il ghanese ne avrà ancora per una quarantina di giorni. Stesso destino per Daniele Rugani, infortunatosi pure nel match del Renzo Barbera contro il Palermo. Si rivedrà invece dopo la sosta il marocchino Benatia, che nel match di San Siro diede forfait a causa di una distrazione muscolare.