Noboa: "Dovevo andare allo Zenit per liberare Witsel, ma poi è saltato tutto"

Noboa: “Dovevo andare allo Zenit per liberare Witsel, ma poi è saltato tutto”


Christian Noboa ha rilasciato un’intervista all’extratime della Gazzetta dello Sport. Il centrocampista dell’Ecuador e del Rostov ha svelato un interessate intreccio di mercato che lo ha visto protagonista e che ha inciso fortemente sul mancato trasferiemento di Axel Witsel alla Juventus. 

Queste le sue parole: “In estate sono stato cercato da qualche club spagnolo e anche dallo Zenit. I russi mi volevano fortemente per lasciare andare via Witsel alla Juventus, ma poi c’è stato qualche problema. Il club di Lucescu non ha trovato l’accordo col Rostov ed è saltato tutto”. 

witsel-zenitLo Zenti, dunque, aveva scelto in Noboa il sostituto di Witsel, ma poi i due club non sono riusciti a raggiungere l’accordo e tutti i pezzi del puzzle sono caduti a terra.