Lichtsteiner sui social: "Vivo e respiro per il successo della mia squadra"

Lichtsteiner sui social: “Vivo e respiro per il successo della mia squadra”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Dani Alves prima e Cuadrado poi sembravano aver alimentato sempre più l’insofferenza di quello che rimane un grande protagonista della storia recente della Juventus: Stephan Lichtsteiner. Una concorrenza spietata dopo anni di dominio dello svizzero sulla fascia destra e un rinnovo di contratto sempre più in bilico sembravano spingere lontano dai colori bianconeri il terzino ex Lazio. Voci di una promessa data agli acerrimi rivali dell’Inter con annessa volontà di chiudere in fretta un trasferimento che avrebbe a dir poco infastidito i tifosi della Juve.

14163843_10208915745445334_982450239_oMESSAGGIO AI TIFOSI – Sembrava sì, perchè Lichtsteiner tramite i social network manda un messaggio d’amore ai tifosi del club campione d’Italia sostenendo che le voci di un suo addio ai bianconeri sono prive di fondamento. Questo il testo integrale del suo messaggio: “Cari tifosi, contano di più i fatti o voci senza fondamenti? I fatti sono che io ho sempre dato tutto e continuerò sempre a dare tutto per difendere la mia maglia e la mia squadra. Io vivo e respiro ogni giorno per il successo della mia squadra. E vi dimostrerò che anche quest’anno sarà così…FinoAllaFine!

RINNOVO O ADDIO? – Tutto chiarito dunque: Lichtsteinervive e respira” per la Juve e intende restare in bianconero. Fra meno di un anno però il contratto dello svizzero giungerà a scadenza. Urge quindi trovare una soluzione definitiva. L’esterno svizzero sembra aver chiarito le sue intenzioni, chissà se la società sarà dello stesso avviso.

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy