Favilli all’Ascoli via Juve? Arriva la smentita del Livorno

Dopo l’ottima annata tra le fila della Primavera bianconera, Andrea Favilli sembrava essere destinato alla permanenza alla Juventus, previo il riscatto del giocatore dal Livorno, club titolare del cartellino. Un po’ sorpresa, la Juventus decise di rinunciare al riscatto, lasciando che il giocatore tornasse agli amaranto.

SCREZIO – Un primo screzio tra Favilli e il Livorno aveva lasciato intravedere una nuova partenza del giocatore, screzio che è stato poi risolto, risanando i rapporti tra la punta e il club toscano. Tuttavia, la voglia di andare a giocare è rimasta e Favilli ha richiesto che gli venisse trovata una nuova destinazione.

RITORNO ALLA BASE? – Si era profilata anche la possibilità che il ragazzo tornasse alla Juventus che, a sua volta, l’avrebbe poi girato ad un terzo club, l’Ascoli in questo caso, per consentirgli di continuare il processo di maturazione intrapreso lo scorso anno nella Primavera.

SMENTITA AMARANTO – A smentire, parzialmente, questa pista, c’ha pensato il DS del Livorno Franco Ceravolo che, intervistato da Tuttojuve.com ha dichiarato quanto segue: “Favilli all’Ascoli via Juve? In questo momento non è così – spiega il ds – Non abbiamo sentito la Juventus. Su Favilli ci sono l’Ascoli e anche squadre di Serie A (Genoa e Sassuolo, ndr). Credo che accontenteremo il giocatore per consentirgli di andare a giocare

Siamo su Google News: tutte le news sulla Juventus CLICCA QUI

Preferenze privacy