Sosta preziosa per Higuain: il Pipa verso il top della forma

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Diciamocelo: la sosta per le Nazionali non piace a nessuno. Doversi fermare subito dopo questo piccolo assaggio di campionato, poi, sembra quasi un delitto per tifosi ed appassionati. C’è qualcuno a Torino, però, che è decisamente contento di questa sosta: Massimiliano Allegri e Gonzalo Higuain, infatti, sorridono all’idea di avere davanti quasi due settimane senza partite, che permetteranno al Pipa di raggiungere il top della forma.

L’ex Napoli infatti, protagonista di un trasferimento record in estate, non è arrivato a Torino nella forma migliore possibile: qualche chilo di troppo ha condizionato la sua preparazione e le sue prime uscite in bianconero, costringendolo a partire dalla panchina nei primi due match di campionato (cosa che però non gli ha impedito di segnare il gol decisivo contro la Fiorentina). Al di là delle critiche eccessive che gli sono piovute addosso, Higuain sa di avere tanto lavoro da fare per raggiungere la forma migliore in vista di Juventus-Sassuolo, in programma dopo la sosta per le Nazionali. higuain-gol

Nazionale a cui, tra l’altro, Higuain ha chiesto di dare un “turno di riposo” proprio per poter lavorare a Vinovo, spalancando quindi le porte della Selección a Dybala. L’obiettivo è molto chiaro per il Pipa: mettere in difficoltà Allegri quando dovrà scegliere la prossima formazione. Se il ballottaggio con Mandžukić è sempre stato perso in partenza in queste prime due uscite stagionali, stavolta Higuain vuole regalare qualche grattacapo al suo allenatore.

Alessandro Bazzanella