Benedetti (Cittaceleste): “Lazio, è il momento migliore per affrontare la Juve. Immobile-Balo-Cerci idea intrigante”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Dopo il vittorioso esordio contro la Fiorentina, la seconda giornata di campionato presenta ancora una gara insidiosa per la Juventus: la trasferta dell’Olimpico contro la Lazio. I biancocelesti sono reduci dalla vittoria di Bergamo che ha regalato agli uomini di Inzaghi fiducia ed anche una certa serenità per affrontare i campioni d’Italia. SpazioJ ha contattato Stefano Benedetti, direttore di Cittaceleste.it, proprio per saperne di più sul momento dei capitolini.

La Lazio cala il poker alla prima di campionato. Cosa è piaciuto e cosa no dei biancocelesti a Stefano Benedetti?

lazio“Il risultato. Una partita con sette gol non è una partita spettacolare…è la sagra dell’errore. Chiudere il primo tempo in vantaggio di tre gol significa gestire una partita che invece hai rischiato di farti scivolare tra le dita. Ma alla prima di campionato può accadere di tutto”.

Capitolo mercato, quale rinforzo ti auguri possa arrivare nel rush finale per migliorare la rosa a disposizione di Simone Inzaghi?

“Sarebbe molto intrigante vedere Balotelli e Cerci insieme a Immobile. Purtroppo però è molto difficile capire gli obiettivi della Lazio. Una società che ha sempre posto in secondo piano la programmazione dando più risalto ai saldi che ai soldi”.

Una vittoria esterna all’esordio, una Juve sicuramente forte ma ancora non al top nello stato di forma fisica. Per i biancocelesti potrebbe essere questo il momento giusto per affrontare una corazzata come quella dei campioni d’Italia?

“Assolutamente si. La preparazione della Juventus è mirata ad avere continuità e potenza per almeno cinquanta partite a stagione. La Lazio forse ne giocherà poco più di venti. Per il resto non c’è storia”.

© Marco Rosi / LaPresse 10 08 2013 Londra Ritiro Lazio stagione 2013-2014 Incontro amichevole Crystal Palce Vs S.S. Lazio allo stadio di Londra Selhurst Park Nella Foto Lucas Biglia
© Marco Rosi / LaPresse
10 08 2013 Londra
Ritiro Lazio stagione 2013-2014
Incontro amichevole Crystal Palce Vs S.S. Lazio allo stadio di Londra Selhurst Park
Nella Foto Lucas Biglia

Lucas Biglia è sicuramente il faro del centrocampo capitolino, e la Juventus ad inizio mercato ha pure manifestato un certo interesse nei suoi confronti. E’ mai stata avviata una trattativa?

“Non credo”.

Cosa ne pensi dell’Hernanes bianconero? E’ forse mancata un’adeguata collocazione tattica, oltre alla discontinuità delle prestazioni offerte dal centrocampista?

“Credo che Hernanes sia uno dei pochi errori fatti da Marotta. La sua cessione per venti milioni di euro all’Inter è stato un capolavoro di Lotito. Credo sia un giocatore molto sopravvalutato”.

Situazione infortuni. Radu e Lulic ce la faranno a recuperare per il match contro i bianconeri?

“Si, entrambi”.

Nella Lazio brilla sicuramente il talento cristallino di Keita. Tuttavia il giocatore sembra avere dei problemi disciplinari all’interno dello spogliatoio. Annunciata cessione?

“Lo spero, altrimenti sarebbe un bel problema. Il presidente Lotito sta cercando di piazzarlo  ma chiede trenta milioni. Rifiutati anche i 25 che gli sono stati offerti dal Monaco. Ma si possono chiedere trenta milioni per un giocatore che guadagna 450.000 euro l’anno?”.

Intervista esclusiva realizzata da Rocco Crea (Twitter @Rocco_Crea)