Verso West Ham-Juve – Allegri torna al trequartista e sposta Pjanić. Debutto per Higuain

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Allenamento al mattino, pranzo a Vinovo e poi subito a Caselle, per imbarcarsi sul volo per Londra. Come si legge sul sito ufficiale del club bianconero, la Juventus è decollata alle 15.00 da Torino ed è atterrata all’aeroporto di Stansted, poco prima delle 16.00 locali, le 17.00 italiane.

IL PROGRAMMA – La squadra si è quindi trasferita in hotel, dove trascorrerà le ore che la separano dal match contro il West Ham, in programma domani alle 13.00, orario di Londra (ore 14 italiane).

PjanicQuello di domani, in occasione dell’inaugurazione del nuovo Stadio Olimpico di Londra, prossima casa degli Hammers, sarà un test pre-campionato fondamentale per Massimiliano Allegri. Il tecnico bianconero avrà modo di valutare la condizione fisica della squadra a non moltissimi giorni dall’inizio del campionato e l’inserimento nei meccanismi di gioco dei nuovi arrivi. Higuain e Dani Alves su tutti, ma gara importante anche per Miralem Pjanic, alla prima da regista bianconero, come dichiarato dallo stesso Allegri.

LE SCELTE DI ALLEGRI – Domani ritorno al 4-3-1-2 per la Juventus: Buffon titolare in porta, difesa a 4 composta da Dani Alves, Benatia, Rugani e Alex Sandro; a centrocampo, come detto, agirà Miralem Pjanic in cabina di regia con Lemina e Asamoah ai suo lati. Sulla trequarti ci sarà Pereyra, alle spalle della coppia Dybala-Mandzukic.

A partita in corso ci sarà parecchio spazio anche per Gonzalo Higuain, al debutto con la maglia bianconera.

JUVENTUS, 4-3-1-2 – Buffon; Dani Alves, Benatia, Rugani, Alex Sandro; Lemina, Pjanić, Asamoah; Pereyra; Dybala, Higuain.