Juan Jesus: "Juve imbattibile? Con l'Inter normale la battemmo 3-1 allo Stadium"

Juan Jesus: “Juve imbattibile? Con l’Inter normale la battemmo 3-1 allo Stadium”


Juan Jesus, difensore della Roma, si è presentato ai tifosi capitolini ieri nella classifica conferenza stampa di presentazione, parlando dei giallorossi, della sua avventura all’Inter e anche del campionato che sta per iniziare, con uno sguardo alle altre rivali, soprattutto alla Juventus che sembra qualche gradino sopra tutte le altre. Al brasiliano, però, i bianconeri non spaventano, e ricorda un illustre precedente.

“UNDICI CONTRO UNDICI” – “Nel calcio si gioca undici contro undici. Quando ero all’Inter, abbiamo battuto la Juventus 3-1 allo Stadium, nonostante fosse una squadra fortissima e noi una normale con Cambiasso, Milito e Stramaccioni come allenatore. Durante la partita conta chi ha carattere e chi ha paura. Oltre alla Juve, poi, un’altra rivale molto importante è il Napoli di Sarri, che ha lavorato molto bene per tirare fuori dai propri calciatori il loro meglio. 

FARE LA STORIA – “Quando sono arrivato all’Inter, ho detto di voler fare la storia, ma non sono riuscito a vincere niente lì. È stata una grande esperienza, sono cresciuto come calciatore e come uomo. Ora, alla Roma, però, è l’ora di fare la storia, perché abbiamo un grande gruppo e vogliamo fare belle cose.”

ULTIME NOTIZIE